Cerca
Close this search box.
La squadra di serie C del Tennis Club Faenza

Tennis Club Faenza, voglia di playoff in serie C maschile

Domenica 19 marzo parte il campionato regionale di serie C maschile di tennis: la squadra del Tennis Club Faenza esordirà in casa, ospitando sui campi di via Medaglie d’Oro alle ore 9 il Tennis Decima di San Matteo della Decima (Bologna).

Partiamo con l’ambizione minima di arrivare ai playoff – spiega Enrico Casadei (classifica 2.8), il decano dei faentini – Nel nostro girone Virtus Bologna e Ct Cervia sembrano con noi le squadre più accreditate per i due posti disponibili per i playoff. Per la prima fase ci mancherà sicuramente Leonardo Fabbri (2.6), uno dei nostri giocatori di punta, ma la squadra pensiamo possa sopperire alla sua assenza. L’ossatura rimane quella dello scorso anno, con il maestro e capitano Edoardo Pompei (2.5) a guidare il team. Un anno di esperienza in più per Mattia Bandini (2.7) ed Andrea Bosi (3.1) speriamo dia i risultati sperati. La squadra è poi completata da Romeo Falconi (2.7), al suo secondo anno da noi, e dall’innesto di Giacomo Botticelli (2.8), ottimo giocatore, di Cesenatico“.

Dopo l’esordio casalingo, i faentini affronteranno due trasferte consecutive, domenica 2 aprile sui campi del Ct Conselice e domenica 16 aprile a Bologna contro la Virtus, poi chiuderanno la prima fase domenica 23 aprile in casa contro il Ct Cervia. La prime due classificate del girone accederanno ai playoff regionali, in programma domenica 7 e domenica 14 maggio, che stabiliranno le cinque squadre qualificate al tabellone nazionale per la promozione alla serie B2. Quarta e quinta classificata, invece, disputeranno i playout.

Enrico Casadei
Enrico Casadei, direttore tecnico del Tennis Club Faenza

Immagini collegate:

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti