La squadra di A2 del Circolo Tennis Massa Lombarda

Serie A2: Massa Lombarda parte con un pareggio a Bassano del Grappa

Comincia con un punto in trasferta l’avventura del Circolo Tennis Massa Lombarda in serie A2 maschile. La squadra romagnola, inserita nel girone 4 all’italiana (28 sono le compagini partecipanti alla competizione), nella prima giornata del campionato ha infatti pareggiato per 3-3 sui campi della Società Tennis Bassano, altro club con trascorsi recenti in A1.

Era iniziata in salita la sfida sulla terra rossa veneta per la formazione capitanata da Michele Montalbini (affiancato come vice da Nicola Gualanduzzi), subito sotto dopo i primi due singolari per le sconfitte di Alessio De Bernardis (2.5) con Francesco Salviato (2.4) e del 20enne Lorenzo Rottoli (2.3), che ha lottato due ore e un quarto contro il quotato 2.1 Marco Speronello, tennista esperto che non disputa attività internazionale ma dispone di un bagaglio tecnico di prim’ordine. A rimettere in carreggiata il team targato Oremplast – la famiglia Pagani è da tempo partner del club di via Fornace di Sopra in un progetto sportivo legato al territorio che ha pochi eguali nel panorama nazionale – ci hanno pensato il 19enne Pietro Pampanin, impostosi in rimonta su Matteo Dal Zotto (2.4), e Francesco Forti (n.457 ATP), che nel match fra numeri uno non ha lasciato scampo a Tommaso Gabrieli.

La situazione di equilibrio non è mutata dopo i doppi, nei quali lo stesso Forti, 23enne di Cesenatico da agosto seguito dallo staff della Galimberti Tennis Academy a Cattolica, e Rottoli hanno battuto in due set Tommaso Gabrieli e Giovanni Dal Zotto, mentre la coppia Pampanin-De Bernardis poco ha potuto invece contro Speronello-Salviato.

Francesco Forti
Un rovescio “acrobatico” di Francesco Forti (foto Chapman/San Marino Open)

Era importante partire con un risultato positivo – commenta il presidente Fulvio Campomori – sia per cancellare definitivamente dalla testa dei ragazzi eventuali scorie della retrocessione della passata stagione, sia alla luce delle difficoltà di un girone che sembra caratterizzato da notevole equilibrio nei valori. A Bassano del Grappa ci siamo presentati senza Giulio Zeppieri e senza stranieri, impegnati nel circuito internazionale, però Francesco Forti ha risposto ancora una volta presente, aggiudicandosi singolo e doppio con Lorenzo Rottoli, così come siamo contenti del successo in rimonta del giovane Pietro Pampanin, fondamentale per riportare in equilibrio il confronto dopo le due affermazioni iniziali dei padroni di casa. Insomma, un pareggio che dà morale e fiducia al gruppo in vista dell’esordio casalingo, alla vigilia del quale organizziamo anche una giornata-evento in campo insieme ai nostri atleti”.

Domenica 30 ottobre, infatti, il Ct Massa Lombarda debutterà all’Oremplast Tennis Arena per affrontare il Match Ball Firenze, formazione che ha cominciato il campionato superando 4-2 il Filari Tennis Messina. Il club toscano può contare sui 2.1 Viktor Galovic e Daniele Capecchi, affiancati dai “vivaio” Lorenzo Sciahbasi (2.2), Andrea Meduri (2.2), Filippo Borella (2.5) e Pietro Padovani (2.7), senza trascurare poi stranieri del calibro del francese Hugo Grenier (di poco fuori dai primi 100 del ranking mondiale), del tedesco Peter Heller e dell’ungherese Fabian Marozsan.

Sabato 29 ottobre, dunque, la dirigenza del circolo romagnolo ha previsto un’iniziativa speciale: dalle 11 alle 12 a dividere il campo con i “campioni” del team di A2 saranno gli agonisti, poi dalle 14.30 alle 16 i ragazzi della Scuola Tennis, a seguire quindi merenda, foto e autografi per tutti i partecipanti. Alle 16.30, poi, la premiazione dei tornei sociali 2022, con aperitivo finale per i premiati.

Il regolamento della serie A2 prevede che al termine della prima fase a gironi – domenica 27 novembre l’ultima giornata – accedano ai play-off le prime tre classificate (la prima di ciascun gruppo attende per uno spareggio promozione andata e ritorno, in data 8 e 11 dicembre, la vincente del confronto fra una seconda e una terza, fissato per il 4 dicembre), quarta e quinta classificata si assicurano la permanenza in categoria, la sesta disputa i play-out per la salvezza (4 e 11dicembre), mentre la settima retrocederà direttamente in serie B1. 

SOCIETA’ TENNIS BASSANO DEL GRAPPA-CIRCOLO TENNIS MASSA LOMBARDA 3-3
Francesco Forti (M) b. Tommaso Gabrieli (B) 61 64, Marco Speronello (B) b. Lorenzo Rottoli (M) 67 (4) 63 63, Francesco Salviato (B) b. Alessio De Bernardis (M) 62 62, Pietro Pampanin (M) b. Matteo Dal Zotto (B) 16 61 64. Doppi: Francesco Forti/Lorenzo Rottoli (M) b. Tommaso Gabrieli/Giovanni Dal Zotto (B) 76(4) 62, Francesco Salviato/Marco Speronello (B) b. Pietro Pampanin/Alessio De Bernardis (M) 61 63.

Girone 1, risultati prima giornata: St Bassano-Circolo Tennis Massa Lombarda 3-3, Tennis Club Vomero-Sport Club Nuova Casale 2-4, Match Ball Firenze-Filari Tennis Messina 4-2. Riposava: Tennis Modena.

Classifica: Sport Club Nuova Casale e Match Ball Firenze-3 punti, Circolo Tennis Massa Lombarda e St Bassano 1, Tennis Modena, Filari Tennis Messina e Tennis Club Vomero 0.

Seconda giornata (domenica 30 ottobre) Circolo Tennis Massa Lombarda-Match Ball Firenze, Sport Club Nuova Casale Monferrato-St Bassano, Tennis Modena- Tennis Club Vomero. Riposa: Filari Tennis Messina.

La squadra di A2 del Circolo Tennis Massa Lombarda scesa in campo a Bassano del Grappa
La squadra di A2 del Circolo Tennis Massa Lombarda scesa in campo a Bassano del Grappa
5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti