Michele Vianello

Open Ct Zavaglia: semifinali per Agostinetto, Vianello, Zhuk e Baldisserri

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Le prime quattro teste di serie tagliano puntualmente il traguardo delle semifinali nel torneo nazionale Open maschile del Circolo Tennis Zavaglia Ravenna, il 2° trofeo “S.M.C.-Santi Marine Consulting” dotato di 1.000 euro di montepremi. Tutto facile nei quarti per le prime due teste di serie, nell’ordine il ravennate Michele Vianello, allievo della Ravenna Tennis Academy sui campi del Ct Zavaglia, e l’imolese Enrico Baldisserri. In bella evidenza anche Uladzislau Zhuk, che da qualche tempo si allena alla scuola Federale Sammarinese guidata da Stefano Galvani.

Quarti: Vianello (2.1)-Tommaso Aprile (2.6) 6-0, 7-5, Giovanni Agostinetto (2.5, n.4)-Edoardo Lanza Cariccio (2.6) 7-5, 4-6, 6-3, Uladzislau Zhuk (2.5, n.3)-Luca Tincani (2.6) 6-4, 6-0, Baldisserri (2.5)-Federico Cecconi (2.6) 6-2, 6-4.

Il torneo è diretto dal giudice arbitro Ottaviano Turci, direttrice di gara Antonella Trenta.

RICCIONE. Avanza al Circolo Alleanza Sportiva di Riccione il torneo nazionale di 3° (limitato al 4° gruppo) maschile.

1° turno Nc: Erik Silloni-Manuel Masia 4-6, 6-2, 10-6, Gian Maria Emendatori-Francesco Visino 7-5, 7-5, Paolo Baldelli-Lorenzo Laghi 6-0, 2-6, 10-8, Tiziano Leonardi-Simone Di Filippo 6-3, 6-0, Lorenzo Vincenzi-Riccardo Verni 4-6, 6-2, 10-7. Turno di qualificazione: Rossano Cucchi-Erik Silloni 5-7, 6-3, 12-10, Paolo Baldelli-Gian Maria Emendatori 2-6, 6-2, 13-11, Tiziano Leonardi-Lorenzo Vincenzi 6-0, 6-0.

Tabellone di 4°, 1° turno: Ermete Caleri (4.4)-Giorgio Pierani (4.4) 6-2, 6-1, Elia Michelangelo Cicognani (4.3)-Nicola Campana (4.3) 5-7, 7-5, 10-5, Emanuele Pazzaglia (4.3)-Pietro Rinaldini (4.3) 7-5, 6-0, Fabio Ticchi (4.3)-Denis Marini (4.2) 2-6, 6-1, 10-5.

Il torneo è diretto dal giudice arbitro Valerio Bertuccioli, direttrice di gara Antonia Barnabè.

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti