Appuntamento con la storia domani al Ct Zavaglia: contro il Play Pisana di Roma per un’A2 che manca da 42 anni

Al Circolo Tennis Zavaglia manca un misero punto per guadagnare la promozione in A2 maschile di tennis. L’appuntamento con la storia è domani (sabato, dalle 15) sui campi del Club ravennate: la squadra di casa va in cerca della quarta promozione consecutiva di un cammino iniziato quattro anni fa dalla D1, un progetto voluto dall’allora presidente, oggi vicepresidente Carlo Licciardi. La promozione la formazione ravennate l’ha ipotecata domenica scorsa vincendo per 6-0 il match di andata del turno finale dei play-off di B1 a Roma contro il Circolo Play Pisana. Si tratterebbe di un ritorno del Ct Zavaglia in serie A2 dopo 42 anni, un risultato tecnico di assoluto rilievo. Si tratta di un progetto, come detto, impostato quattro anni fa da Carlo Licciardi su un nucleo di giocatori ravennati di grande qualità come Pietro Licciardi, Michele Vianello, Umberto Crocetti Bernardi, in seguito si è aggiunto il giovane e promettente Gianmaria Migliardi e su innesti, alcuni stranieri, di sicuro spessore come Luca Tomasetto, lo spagnolo Eduard Ramon Esteve Lobato, il croato Duje Kekez ed il bosniaco Nerman Fatic che come Vianello e Migliardi si allena alla Ravenna Tennis Academy proprio sui campi del Circolo Tennis Zavaglia.

Dunque, appuntamento domani alle 15 al Ct Zavaglia, tenendo in fresco la bottiglia.

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti