Federico Gaio in azione ad Acapulco

Miami Open: subito un Gaio da applausi

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Federico Gaio passa, in attesa di Sara Errani che debutta nella nottata italiana. Il 28enne faentino è partito molto bene nelle qualificazioni del primo Atp Master 1000 stagionale, sul cemento di Miami.
Il romagnolo, n.142 Atp e n.6 del seeding, all’esordio ha battuto 6-4 6-1 il canadese Brayden Schnur (n.221 del ranking), rimontando nel primo set uno svantaggio di 1-3. Ora al 2° e decisivo turno Federico affronta l’inglese Liam Broady, testa di serie n.15 delle “quali”.

Nell’impianto dell’Hard Rock Stadium di Miami va in scena anche il secondo torneo Wta “1000” stagionale. Tra le quattro azzurre in gara nelle qualificazioni del “Miami Open”, dotato di un montepremi di 3.260.190 dollari, c’è la massese Sara Errani, n.111 Wta e 15esima testa, sorteggiata al primo turno contro la statunitense Bethanie Mattek-Sands, n.292 del ranking, in tabellone grazie ad una wild card (uno pari il bilancio dei precedenti).

Sara Errani
Sara Errani in azione
5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti