Lorenzo Angelini e Carlo Alberto Caniato a Palermo

Angelini fa il bis: supera Caniato e si aggiudica l’Itf Junior di Palermo

Un’altra finale tutta targata Villa Carpena nel circuito Itf Junior Tour dopo quella di due settimane fa a Domzale, in Slovenia. Lorenzo Angelini supera 7-6 6-2 Carlo Alberto Caniato, così come pochi giorni fa, e si aggiudica il torneo Itf Junior Tour di Palermo (Grade 3, terra), l’8° trofeo “Antonino Mercadante”.

Sto vivendo un periodo magico – sottolinea il 16enne portacolori del club forlivese – Cinque titoli in un anno sono un bottino considerevole, sono inoltre felice dei progressi fatti da inizio stagione. Oggi è stata una partita tosta contro Carlo Alberto, un mio caro amico contro cui ho disputato a fine agosto un’altra finale, anche in questo caso vinta. Entrambi i confronti sono stati altalenanti. A Palermo ho messo un altro piccolo mattoncino verso il sogno chiamato Slam juniores”.

Caniato, testa di serie n.7, aveva battuto negli ottavi Leonardo Angeloni per 6-0, 6-0, poi le vittoria pesante per 6-4, 6-1 su Gabriele Vulpitta (n.1) ed in semifinale per 6-2, 6-2 sul rumeno Calin Teodor Sirbu, testa di serie n.3. Per Lorenzo Angelini (n.4) nei quarti è arrivato il bel successo per 6-1, 6-3 sul francese Benjamin Martin (n.8) ed in semifinale per 6-1, 6-2 su Federico Garbero.

Angelini e Caniato sono stati seguiti a Palermo da coach Alberto Casadei, direttore tecnico del Villa Carpena.

Lorenzo Angelini e Carlo Alberto Caniato con il maestro Alberto Casadei
Lorenzo Angelini e Carlo Alberto Caniato con il maestro Alberto Casadei a Palermo
5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti