I protagonisti della finale maschile al Wonderbay San Marino con Stefano Pazzini

Padel, Forcellini: “Banco di prova superato, al lavoro per un torneo internazionale”

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

La prima edizione della ‘Wonderbay Padel Cup’, torneo Open maschile e femminile inserito nel circuito organizzato dal comitato FIT Emilia Romagna in collaborazione con Match Point e Net-Gen, andato in scena da venerdì a domenica sui campi del Wonderbay di Serravalle, è stata positiva sotto tutti i punti di vista.
L’alto livello delle coppie al via, match spettacolari e una buona cornice di pubblico hanno caratterizzato la tre giorni di padel andata in scena nell’impianto sammarinese, recentemente potenziato.

Maria Sole Ugolini e Veronica Vandi con Silvia Trassinelli ed Erika Morello, a destra il giudice di gara Stefano Pazzini
Maria Sole Ugolini e Veronica Vandi con Silvia Trassinelli ed Erika Morello, a destra il giudice di gara Stefano Pazzini

Il padel, già da qualche anno, si sta rivelando uno sport in grande espansione – commenta il presidente della Federazione Sammarinese Tennis, Christian Forcellini, presente alla giornata clou dell’evento -. Insieme alla Segreteria di Stato allo Sport abbiamo investito per incrementare il numero di campi, con l’obiettivo di far diventare la struttura un punto di riferimento nel circondario e adatta ad organizzare manifestazioni internazionali. Questo primo test è stato superato a pieni voti e quindi possiamo pensare di candidarci per ospitare una prova del Cupra FIP Tour in autunno, indicativamente a fine settembre. Un ringraziamento va al responsabile federale dei settori padel e beach tennis Stefano Pazzini, al personale di Wonderbay e a quanti hanno lavorato per l’organizzazione”.

Christian Forcellini, presidente della Federazione Sammarinese Tennis
Christian Forcellini, presidente della Federazione Sammarinese Tennis

È stato un buon banco di prova – conferma proprio Stefano Pazzini -. Siamo contenti della partecipazione e dell’interesse che la manifestazione ha suscitato. Abbiamo assistito a partite spettacolari e ad un alto livello di gioco, soprattutto nel torneo maschile. Federico Galli, che lo scorso anno ha fatto parte della Nazionale sammarinese che ha partecipato agli Europei a Marbella, è riuscito ad imporsi in finale insieme a Filippo Necchi. Purtroppo le altre coppie sammarinesi si sono dovute fermare ai primi turni, ma hanno confermato di essere in costante crescita”.

Stefano Pazzini con i vincitori Filippo Necchi e Federico Galli
Stefano Pazzini con i vincitori Filippo Necchi e Federico Galli
5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti