conferenza stampa presentazione San Marino International Padel Cup

San Marino International Kuikma Padel Cup: che sfide fino a domenica al Wonderbay

Scatta ufficialmente mercoledì 28, con i primi incontri del tabellone di qualificazione, la San Marino International Kuikma Padel Cup, evento di categoria FIP Gold alla sua prima edizione che si svolgerà fino a domenica sui campi di padel del Wonderbay di Serravalle. Una manifestazione che nasce dalla sinergia di più realtà: istituzioni, sport e privati. Una collaborazione che è stata rimarcata nel corso della conferenza stampa di presentazione del torneo andata in scena all’ora di pranzo.

Si è creata una sinergia perfetta tra istituzioni, a livello politico e federativo, e un soggetto privato, rappresentato dal luogo in cui ci troviamo oggi – ha spiegato il Segretario di Stato per lo Sport Teodoro Lonfernini, la cui Segreteria, oltre ad aver patrocinato l’evento, ha sostenuto anche la recente riconversione dell’impianto sportivo -. Ci siamo messi al fianco del CONS e della Federazione per sostenere lo sviluppo della disciplina attraverso l’implementazione dell’impianto, affinché fosse possibile raggiungere i 5 campi. Ora abbiamo una struttura che, lo dico orgogliosamente da sammarinese, rappresenta un’eccellenza nel panorama emiliano-romagnolo e marchigiano. Ci sono tutti i presupposti per iniziare un lungo percorso e partire con un evento di queste proporzioni fa sì che le prospettive siano entusiasmanti”.

Teodoro Lonfernini, Segretario di Stato allo Sport, e Christian Forcellini, presidente FST
Teodoro Lonfernini, Segretario di Stato allo Sport, e Christian Forcellini, presidente FST

La struttura è stata trasformata – ha spiegato il presidente della Federazione Sammarinese Tennis Christian Forcellini-, partendo dalla volontà di concentrare la disciplina del padel in un unico impianto, scelta che avevamo già fatto con il tennis. Questa manifestazione è frutto della collaborazione con la Federazione Internazionale, con in testa l’amico e presidente Luigi Carraro, il quale ha voluto personalmente che San Marino entrasse a far parte della famiglia del padel. Abbiamo mosso i primi passi con il riconoscimento ufficiale a livello internazionale e con la partecipazione all’Europeo di Marbella. Ora questo evento, con il quale cerchiamo di creare una vetrina importante per promuovere la realtà di San Marino. Abbiamo scelto insieme di fare un torneo FIP Gold, così da attirare giocatori di alto livello”.

Al supporto della Segreteria di Stato si aggiunge quello del Comitato Olimpico Nazionale Sammarinese.
Mi auguro che sulla scia del beach tennis, che ci ha regalato tante soddisfazioni, anche il padel possa raggiungere risultati importanti – ha spiegato il presidente del CONS Gian Primo Giardi -. Un plauso alla Federazione, per aver creduto in una disciplina che si sta rivelando in rapida ascesa. L’auspicio è che questo torneo sia solo il punto di partenza e che ne seguano tanti altri, anche per lo sviluppo della parte tecnica, a cui sono sempre attento”.

Stefano Pazzini, direttore della San Marino International Kuikma Padel Cup
Stefano Pazzini, direttore della San Marino International Kuikma Padel Cup

I dettagli dell’evento li ha illustrati il Direttore del torneo Stefano Pazzini. “Dopo i due tornei amatoriali che si sono svolti nelle due passate serate – ha spiegato – oggi entriamo nel vivo con i primi turni del tabellone di qualificazione, che proseguirà anche domani. Venerdì le prime sfide del tabellone principale, sabato ottavi e quarti di finale, in programma al mattino e alla sera. Domenica, al mattino, le semifinali e nel tardo pomeriggio la finalissima. Il torneo, che ha un montepremi di 14 mila euro, vede ufficialmente al via 55 coppie iscritte, con molte Nazioni rappresentate. Abbiamo 4 giocatori spagnoli che sono protagonisti del World Padel Tour, con una classifica mondiale che va dalla posizione 29 alla 42. Oltre a queste due prime teste di serie, sono al via anche i migliori italiani, da Marcelo Capitani a Lorenzo Di Giovanni, oltre alle coppie Cremona – Cassetta e Sinicopri – Cattaneo. Abbiamo assegnato una wild card alla coppia sammarinese Giardi – Forcellini e al nostro Edoardo Berardi, che giocherà insieme a Cicognani. Oggi alle 19:00 esordirà Christian Pizzarro, insieme a Maurizio Palazzini; partirà dalle qualificazioni anche Davide Bertuccini, al via insieme allo spagnolo Miguel Malero. Esordio oggi anche per il nostro maestro Luca Carli”.

Fondamentale il supporto degli sponsor, a partire da Kuikma, brand del gruppo Decathlon nato nel 2019 dalla volontà di creare un’offerta più specializzata per il padel, differenziata in base al tipo di consumatore.
“Oggi è il compimento di un percorso nato da lontano – ha spiegato Giorgio Delfini, in rappresentanza del main partner -, dalla volontà di creare un punto di contatto sul territorio sammarinese. Dalla sinergia con il Wonderbay e con il negozio Decathlon di Savignano, è nato questo progetto, in cui Kuikma ha creduto fortemente, tanto da volergli dare il suo nome. Speriamo sia solo il primo di una lunga serie di tornei organizzati insieme”.

San Marino International Padel Cup: Giorgio Delfini (Kuikma
Giorgio Delfini (Kuikma)

A caratterizzare la prima edizione della San Marino International Kuikma Padel Cup anche l’aspetto benefico. Gli spettatori, infatti, potranno partecipare ad una lotteria a sostegno di San Marino For The Children, con estrazione finale di alcune maglie da calcio offerte ed autografate da giocatori di Serie A. “La nostra associazione, che si basa solo sul volontariato, negli anni ha sostenuto varie iniziative per la tutela dei diritti dei minori – ha spiegato il presidente Marco Mazza -. Abbiamo costruito prevalentemente scuole, nei Paesi mano sviluppati come il Malawi. Tutto ciò che facciamo lo dobbiamo a chi ci ha dato la possibilità di operare, come gli organizzatori di questo evento che hanno deciso di destinare i proventi della lotteria benefica per sostenere le nostre attività”.  

A scopo benefico è anche l’iniziativa sostenuta da Marlù, nell’ambito della missione #MarluRicaricAmore, e legata al torneo Vip che si svolgerà sabato pomeriggio, tra gli ottavi e i quarti di finale del torneo FIP Gold. Ai vincitori del ‘The King of Padel’, che vedrà la partecipazione degli ex calciatori Cristian Zaccardo, Vincenzo Iaquinta, Vincent Candela, Christian Panucci, Nicola Amoruso, Thomas Manfredini e tanti altri, Marlù consegnerà un assegno di 1.000 euro, da devolvere ad un’associazione benefica o una causa solidale a propria scelta.

Martedì, intanto, si è svolto il torneo amatoriale a coppie fisse, la cui finale si disputerà domenica 2 ottobre alle ore 14.00, nell’intermezzo tra la seconda semifinale e la finale del FIP Gold. A sfidarsi saranno la coppia formata da Alessandro Paccagnella e Alessandro Casadei contro Luca Brasini e Andrea Nuti.

Christian Forcellini, presidente della Federtennis sammarinese
Christian Forcellini, presidente della Federtennis sammarinese
5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti