Faenza Padel

Padel: Faenza mantiene un posto in Serie B, in C Riccione e Imola ai playoff

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Si è chiusa, fra gioie e dolori, la prima fase a gironi dei campionati di Serie B e C di padel, che vedono impegnate alcune formazioni romagnole.

Nella competizione cadetta, dopo le sconfitte con Epc Roma e Parioli Roma, nel girone 1 il Padel Club Riccione ha pareggiato sui campi di casa il derby romagnolo con il Faenza Padel A, risultato che consente al team manfredo (3 punti, frutto di altrettanti pareggi) la permanenza in categoria, mentre la squadra della Perla Verde, ultima con 1 punto, è costretta a retrocedere. 

Stessa sorte, con discesa in serie C, anche per il Country Club Castenaso (Bologna), fanalino di coda nel girone 2 dietro Mas Padel Center Catania e le compagini capitoline Juvenia e Gesinf 3C Sporting Cassia.

Serie C: il Village Paddle Imola e il team Padel Project San Pietro in Casale

Tanto padel romagnolo protagonista della Serie C, dove il Village Paddle Imola ha chiuso a punteggio pieno il girone 1 imponendosi per 3-0 sul Padel Town Forlì (il terzo posto con 3 punti significa permanenza in categoria senza passare dagli spareggi): Filippo Scala e compagni nel primo turno playoff, domenica 19, riceveranno i liguri del Padel Factory Tribiano (Imperia). Playoff anche per il Padel Project San Pietro in Casale, secondo classificato (6 punti) dopo l’affermazione per 3-0 sui pesaresi del Lucrezia Beach: gli emiliani renderanno visita al Due Ponti Roma.

Approda di slancio ai playoff il Padel Club Riccione, dominando il girone 10 (nella giornata conclusiva 3-0 al San Marino Padel, che si salva classificandosi terzo): prossimo avversario nel tabellone che vale i quattro posti promozione la squadra romana La Paddlemania.

La sfida I-Padel Ravenna vs San Marino

Nell’altro testa a testa tutto romagnolo I-Padel Ravenna si impone per 3-0 sul Faenza Padel, chiudendo secondo con 6 punti: per i manfredi decisivo play-out salvezza con Ternana Padel B.

Nel gruppo 7 il Misano Sporting Club chiude la propria avventura cedendo 2-1 a Roma a La Paddlemania, ma centra comunque l’obiettivo permanenza in serie C classificandosi al terzo posto con 3 punti.

I-Padel Ravenna e San Marino

 

 

 

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti