Michele Cappelletti indica il 5° trionfo iridato

Mondiali Beach Tennis: storica cinquina per Cappelletti, Gasparri-Valentini si confermano sul trono

Le punte di diamante romagnole lasciano ancora una volta il segno nei Campionati del mondo di beach tennis ITF, andati in scena sulla spiaggia di Levante di Terracina dal 16 al 25 settembre, organizzati dalla International Tennis Federation e Federazione Italiana Tennis, presenti più di 400 atleti provenienti da oltre 20 nazioni diverse.

Michele Cappelletti ha infatti centrato una storica cinquina iridata – impresa fin qui mai riuscita a nessuno in campo maschile – al fianco dello spagnolo Antonio Miguel Ramos Viera. I due hanno rispettato sino in fondo il ruolo di coppia favorita, regolando 6-3 6-2 nei quarti il lughese Tommaso Giovannini e Diego Bollettinari, quinta testa di serie, per poi riservare identico trattamento in semifinale al brasiliano Andre Baran e al russo Nikita Burmakin, n.3 del seeding, e completare la loro splendida cavalcata con l’affermazione in rimonta, con il punteggio di 3-6 6-2 10/7 in una sfida al cardiopalma, sul francese Nicolas Gianotti e l’azzurro Mattia Spoto, seconda forza del tabellone, approdati alla finale con il 6-1 6-2 rifilato ai brasiliani Allan Oliveira e Thales Santos, quarta testa di serie. 

Beach Tennis: Michele Cappelletti e Antoni Ramos campioni iridati 2022
Michele Cappelletti e Antoni Ramos campioni iridati 2022 (foto Pietro Corso)

Grandissima soddisfazione per il cesenate, che torna sul tetto del mondo (aveva alzato nel 2019 il quarto trofeo) diventando il primo giocatore nella storia a detenere cinque titoli. Ho avuto la fortuna di vincere tutti e cinque i Mondiali qui in Italia, per me giocare qui ha sempre un sapore speciale – il commento di Michele -. Sapevo che in caso di vittoria sarei entrato nella storia e ho cercato per quanto possibile di non pensarci, ma non è stato facile. Il mio obiettivo è diventare il giocatore con il maggior numero di titoli nella storia del beach tennis e quindi questo successo è speciale. Ora ho 30 anni, ma penso di avere ancora tempo per vincere altri titoli”.
Un rapporto, quello con Ramos Viera, consolidatosi nel 2020 e che ha permesso alla coppia di salire al vertice della classifica mondiale. “Ho sempre creduto che Antoni fosse il giocatore più tecnico del circuitoSiamo stati davvero bravi a sostenerci nei momenti difficili, come successo in finale durante il primo set, e a risollevarci per vincere; giocare insieme a lui è un piacere”, sottolinea Cappelletti. 

Beach Tennis: L'abbraccio fra Giulia Gasparri e Ninny Valentini, di nuovo campionesse del mondo
L’abbraccio fra Giulia Gasparri e Ninny Valentini, di nuovo campionesse del mondo (foto Pietro Corso)

Nel torneo femminile è stato un percorso netto da applausi quello di Giulia Gasparri e Ninny Valentini, capaci di piazzare il bis del trionfo 2021 senza lasciare per strada alcun set. Accreditate del numero 1 del seeding, le due romagnole hanno sconfitto 6-4 6-3 nei quarti le spagnole Eva Fernandez Palos e Sabrina Lopez Garcia, nel penultimo atto hanno travolto per 6-0 6-4 le brasiliane Vitoria Marchezini e Marcela Vita, quarta testa di serie, e nel match clou (replay della finale della passata edizione) hanno superato 7-5 6-4 la venezuelana Patricia Diaz e la brasiliana Rafaella Miiller, n.3 del tabellone, che in semifinale hanno piegato di misura, per 6-3 3-6 10/8, le altre romagnole Sofia Cimatti e Nicole Nobile, seconda coppia favorita, impedendo così un derby di casa nostra con in palio il mondiale.

Volevamo migliorare il nostro beach tennis e abbiamo lavorato duramente per presentarci qui e vincere – ha spiegato la mordanese Gasparri, pure lei al quinto alloro iridato, il secondo con Valentini –. Sapevamo che purtroppo Ninny sarebbe arrivata con qualche problemino fisico, ma abbiamo dato comunque il massimo per alzare il trofeo e alla fine siamo state premiate. Vanno fatti i complimenti anche alle nostre avversarie che sono arrivate in finale battendo le teste di serie numero 2 del tabellone e giocando partite di alto livelloPer me è stata una gioia immensa vincere un altro titolo in casa, davanti ad un pubblico meraviglioso che ha creato un’atmosfera incredibile”. 

Ninny Valentini e Giulia Gasparri premiate a Terracina
Ninny Valentini e Giulia Gasparri premiate a Terracina (foto Pietro Corso)
5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti