Bacchetta-Gasparri e Beccaccioli-Benussi vincono la San Marino Beach Tennis Master Cup

Sono Federica Bacchetta e Giulia Gasparri nel femminile, Doriano Beccaccioli e Davide Benussi nel maschile i trionfatori della prima edizione della San Marino Beach Tennis Master Cup, torneo internazionale Itf andato in scena per quattro giorni al Wonderbay di Serravalle. La coppia femminile, campione del mondo in carica, ha avuto la meglio in tre set su Eva D’Elia e Veronica Visani al termine di una finale molto equilibrata (6-3, 4-6, 6-3). In precedenza le due coppie avevano ottenuto l’accesso alla finale battendo rispettivamente la formazione italo-slovacca Cini-Palenikova (3-6, 6-4, 6-4) e le italiane Casadei-Nobile (4-6, 6-1, 6-2).
Finale avvincente quella maschile, che ha visto impegnati Michele Cappelletti e Tommaso Giovannini, vincitori nella semifinale contro Niccolò Strano e Dennis Valmori (6-2, 4-6, 6-4), contro la coppia laziale composta da Doriano Beccaccioli e Davide Benussi, che in precedenza si erano imposti sulla coppia testa di serie numero 2 Carli-Garavini per 6-4, 6-1.
Primo set quasi senza storia, con la coppia Beccacioli-Benussi che si porta velocemente sul 6-2. Poi Cappelletti e Giovannini tirano fuori gli artigli e riescono a riportarsi in partita, portando a casa il set con un sudato 7-5. Si va al terzo, dove Beccaccioli e Benussi riescono a ritrovare serenità e concentrazione, imponendosi con un altro 6-2.
Va in archivio tra i consensi la prima edizione della San Marino Beach Tennis Master Cup (alla premiazione è intervenuto il presidente federale Christian Forcellini, anche membro del Comitato Esecutivo del CONS), che nei quattro giorni ha fatto registrare un’ottima affluenza di pubblico, fino a raggiungere il culmine con l’affollata finale di domenica. Grandi apprezzamenti per la struttura del Wonderbay, che ha saputo ospitare al meglio un torneo tra i migliori al mondo a livello indoor.

Mondiali beach tennis a squadre: San Marino chiude al 6° posto

 

5/5

More to explorer

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti