Beach tennis: partito a Viserba il 21° campionato maschile – La fotogallery

Si è disputata martedì 26 febbraio la prima giornata del 21° campionato maschile di beach tennis organizzato dal Tennis Viserba. 24 nuove coppie al via, suddivise nella prima fase in due gironi all’italiana da 12 e con master finale ad eliminazione diretta in programma il 21 maggio a cui accedono le prime 6 classificate di ciascun girone.

I pronostici alla vigilia sono quanto mai aperti. In pole position il pluriscudettato Matteo Zannoni in coppia questa volta con un big del calibro di Sandro Tamagnini, anche se le collaudate coppie formate da Filippini-Bevitori, Bertozzi-Zammarchi e Zoli-Macori possono dire la loro per la vittoria finale. Attenzione comunque anche ad Angeli-Bonacorsi, Mecozzi-Cavaldoro, Tiraferri-Bugli e Guidi-Montagna. 

Ma vediamo nel dettaglio i risultati della prima serata, ricordando che martedì 5 è in programma la seconda giornata.

Girone A. Vittorie piene per 3-0 di Angeli-Bonacorsi su Amatucci-Sartini, Mecozzi-Cavaldoro su Volonghi-Grassi, Zoli-Macori su Bernardi-Brugnettini e Guidi-Montagna su Nanni-Alvisi. In posticipo giocheranno Rinaldi-Paci opposti ad Antonelli-Campedelli e Cimatti-Lombini contro Marone-Mazzotti.

Classifica A: Angeli-Bonacorsi, Mecozzi-Cavaldoro, Zoli-Macori, Guidi-Montagna 3 punti, Amatucci-Sartini, Volonghi-Grassi, Bernardi-Brugnettini, Nanni-Alvisi,  Rinaldi-Paci, Antonelli-Campedelli, Cimatti-Lombini, Marone-Mazzotti 0.

Girone B. Vittorie piene 3-0 di Filippini-Bevitori su Savini-Torroni e Tiraferri-Bugli su Cerliani-Morri, mentre di misura per 2-1 sono i successi di Broccoli-Gessaroli su Ceci-Roverelli e Zannoni-Tamagnini su Bertozzi-Zammarchi nel match clou della serata. In posticipo giocheranno Varliero-Gambuti opposti a Di Marco-Crociati e Agostini-Leardini contro Greco-Fabbri.

Classifica B: Filippini-Bevitori, Tiraferri-Bugli 3 punti, Zannoni-Tamagnini, Broccoli-Gessaroli 2; Bertozzi-Zammarchi, Ceci-Roverelli 1; Savini-Torroni, Cerliani-Morri, Varliero-Gambuti, Di Marco-Crociati, Agostini-Leardini, Greco-Fabbri 0.

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti