Torneo Veterani Ct Cacciari: Scafoletti, Barbieri e Degli Esposti allungano nell’Over 45, Albertazzi, Rubbi e Tedeschi nel 55

Entra nella fase decisiva la tappa del Ct Cacciari Imola del Circuito Regionale Veterani, torneo che comprende i tabelloni Over 45, Over 55 e Lady 40.

Over 45, seconda sezione, 3° turno: Alberto Scafoletti (3.2, n.4)-Andrea Silingardi (3.3) 6-3, 6-2, Stefano Barbieri (3.2, n.3)-Massimo Albertazzi (3.3) 7-5, 2-1 e ritiro, Luca Degli Esposti (3.2, n.2)-Mattia Foschi (3.3) 6-3, 6-4.

Nell’Over 55, 1° turno tabellone finale: Massimo Feriozzi (4.1)-Alessandro Beccari (3.5) 6-2, 7-5. 2° turno: Fabrizio Rubbi (3.3, n.4)-Francesco Benanchi (3.5) 6-1, 1-0 e ritiro, Bernardino Albertazzi (3.4)-Massimiliano Marzagalli (3.4) 2-6, 6-2, 6-3, Mauro Tedeschi (4.2)-Silvano Rinaldi (3.4) 6-4, 6-2.

Nel torneo Lady 40 (10 al via) guida le fila la 3.2 imolese Arianna Baldisserri (Easy Tennis), seguita dalla 3.4 Giorgia Mughetti (Pol.Il Circolo Sarsina). Nel primo tabellone turno di qualificazione: Monia Accorsi (4.3)-Melania Vancini (4.1, n.1) 6-0, 6-4.

Il giudice arbitro è Tiziana Tori, direttore di gara Antonio Di Perna.

Castel San Pietro. In pieno svolgimento il torneo nazionale di 3° maschile del Circolo Tennis Casatorre giunto alla 13esima edizione, il memorial “Giuliano Cava”. Secondo tabellone, 3° turno: Tommaso Alvares (4.2)-Nicolò Andreotti (4.3) 6-3, 6-0, Mauro Tedeschi (4.2)-Gian Luca Galli (4.3) 6-1, 6-0, Francesco Grande (4.4)-Andrea Piccone (4.2) 6-2, 7-6 (5).

Turno di qualificazione: Nicolò Fronticelli (4.1, n.1)-Leonardo Fiocchi (Nc) 6-1, 7-6 (5), Luca Randazzini (4.1, n.2)-Mattia Santovito (Nc) 6-0, 6-2, Salvatore La Torre (4.3)-Luca De Vincenzi (4.1, n.3) 6-7 (4), 7-5, 12-10, Fabio Neretti (4.1, n.8)-Andrea Minichiello (4.2) 6-2, 0-6, 10-3, Gianni Gasparetto (4.1, n.9)-Umberto Frabetti (4.2) 6-4, 6-2.

Giudice di gara Giulio Caprara, direttore di gara Amedeo Grandi.

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti