Cerca
Close this search box.
Forum Tennis Forlì

Scatta domani al Forum Tennis di Forlì la grande rassegna dell’Emilia Romagna Junior Tour: al via 318 giocatori

Scatta domani (sabato) sui campi del Forum Tennis Forlì uno dei tornei giovanili più importanti della stagione nel calendario regionale e nazionale. Si tratta di una tappa del circuito “Emilia Romagna Junior Tour” riservata alle categorie Under 10-12-14-16, maschili e femminili. Il dato delle iscrizioni è di per se eloquente, sono ben 318 i giocatori al via in questa che sta diventando una classica. Nell’Under 10 sono 43 gli iscritti nei due tabelloni.

Vediamo le teste di serie negli altri tabelloni principali. Nell’Under 12 femminile n.1 Ilinka Cilibic, n.2 Rachele Franchini, n.3 Martina Ruggeri, n.4 Elettra Fabbri. Nell’Under 12 maschile n.1 Alessandro Bacchini, n.2 Cesare Biondi, n.3 Matteo Grotti, n.4 Mattia Vincenzi. Sia nell’Under 12 maschile che femminile si parte con i tabelloni Nc. Nell’Under 14 femminile n.1 Gaia Arada, n.2 Ayya Zeid Al Kilani, n.3 Gaia Migliorini. Si parte con il primo tabellone nel quale le teste di serie sono andate nell’ordine ad Eva Raimondi, Gloria Nucci, Lorena Ipate ed Agata Bravin. Nel corrispondete torneo maschile i big del tabellone finale sono nell’ordine Riccardo Bogdan Pastrav, Sebastiano Mantovani, Marco Giovagnoli, Gianluca Tanzi, Christian Ottaviani e Pietro Tombari. Primo tabellone per gli Nc. Nell’Under 16 femminile n.1 Vittoria Muratori, n.2 Maria Luce Ossani, n.3 Sofia Baldani, n.4 Viola Amati. Anche qui il primo tabellone è per le Nc. Nell’Under 16 maschile i giocatori da battere sono nell’ordine Mattia Occhiali, Luca Butti, Enea Carlotti, Gabriele Sgroi, Marcello Ferrara ed Enea Sabatini. Primo tabellone per gli Nc.

Il giudice di gara è Walter Naldoni.

Immagini collegate:

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti