Cerca
Close this search box.

Sara Errani e Jasmine Paolini da applausi, superano le ceke Kolodziejova e Siskova e conquistano il 3° turno in doppio

Prosegue senza intoppi e con una splendida vittoria la marcia di Sara Errani e Jasmine Paolini nel doppio femminile di Wimbledon, secondo Slam stagionale di scena sui campi in erba dell’All England Club (montepremi record di 50 milioni di sterline). Le due azzurre, quinte favorite del seeding, hanno regolato al secondo turno per 6-1, 6-4, in poco più di un’ora di partita, le ceche Miriam Kolodziejova ed Anna Siskova. Dopo un primo set dominato (6-1), Errani e Paolini hanno un po’ abbassato il ritmo nella seconda frazione: dopo aver preso un break di vantaggio (2-1) si sono trovate a dover fronteggiare una palla per il contro-break. E’ arrivata la pioggia che ha rispedito le protagoniste negli spogliatoi: alla ripresa Errani ha finito per cedere la battuta alla seconda opportunità (2-2). Situazione analoga nel settimo (4-3) e nell’ottavo game (4-4). Nel nono gioco però le ceche, dopo aver fallito due opportunità di passare in vantaggio, hanno ceduto di nuovo la battuta (Kolodziejova) e stavolta Paolini non si è lasciata sfuggire l’opportunità di chiudere (6-4). Notevole la percentuale di Errani e Paolini nel trasformare le palle-break: ne hanno convertite cinque su sei (83%). Prossime avversarie le statunitensi Coco Gauff e Jessica Pegula, 11esime teste di serie.

Immagini collegate:

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti