Cerca
Close this search box.
Lorenzo Beraldo al servizio

Giornata nera per i romagnoli: un’alluvione su Radomlje fa saltare il torneo Itf Junior con Beraldo nei quarti, sconfitti Bertuccioli e Bondioli

Lorenzo Beraldo doveva giocare i quarti nel torneo Itf Junior Tour sloveno di Radomlje (J60, terra), ma l’intera manifestazione è stata annullata per un’alluvione che ha inondato il Circolo a seguito dell’esondazione del fiume vicino. Il faentino (n.2) ha superato al 2° turno il lettone Artjom Afanasjevs per 6-1, 6-2 e negli ottavi l’austriaco Maximilian Heidlmair per 6-2, 6-3. Per l’allievo dell’Accademia del Villa Carpena negli ottavi c’era la sfida contro il norvegese Fredrik Krogh Solheim (n.12). Nei quarti del doppio Beraldo-Guidi (n.3) contro Kumar-Vantini (Swe-Ita), Pasi-Penasa contro Ryden-Sesko (Swe-Slo, n.7).

Hyvinkaa. Federico Bertuccioli esce negli ottavi nel torneo Itf Men’s Future finlandese di Hyvinkaa (15.000 dollari, terra), il “Wip Open”. L’allievo della Galimberti Tennis Academy ha travolto al 1° turno un giocatore proveniente dalle qualificazioni, il polacco Jasza Szajrych, per 6-1, 6-2, poi ha ceduto 6-2, 6-0 al francese Raynel Amaury (n.5).

Doppio, 1° turno: Bertuccioli-Noce (n.2) b. Garcian-Rivet (Fra) 6-1, 6-3. Quarti contro i tedeschi Boehler-Woerner.

Bytom. Battendo la Germania, l’Italia Under 18 maschile composta dal ravennate Federico Bondioli, Fabio De Michele e Filippo Romano (capitano Gianluca Naso), impegnata fino ad oggi sulla terra rossa di Bytom, in Polonia, nelle qualificazioni della Valerio/Galea Cup, si è assicurata uno dei due posti per le Finals, in programma dal 7 al 9 agosto prossimi sui campi della Ginnastica Roma, centenario circolo della Capitale.

Accreditati come seconda testa di serie del Girone C ed esentati dal primo turno, i ragazzi guidati da Gianluca Naso hanno debuttato direttamente contro i tedeschi imponendosi grazie alle vittorie di Federico Bondioli in singolare e in doppio in coppia con Filippo Romano. Oggi gli azzurri sono stati sconfitti 2-1 dal Belgio, prima testa di serie, nel match che valeva il primato nel girone. Nel suo singolare Federico Bondioli è stato sconfitto 6-1, 6-4 da Alexander Blockx.

Immagini collegate:

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti