Tennis Europe Under 12 Villa Carpena: la premiazione del singolare

Tennis Europe U12 Carpena: Marco Meacci e Alice Iozzi i vincitori

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Il Tennis Europe Under 12 del Villa Carpena ha espresso i suoi verdetti: Marco Meacci ed Alice Iozzi sono i vincitori della seconda edizione del torneo internazionale organizzato nel ricordo di un pioniere dello sport forlivese come Gaio Camporesi ed iscrivono il loro nome in un albo d’oro già importante.

Nel maschile successo del talentuoso toscano di Lamporecchio, portacolori del Tc Pontedera, autore di un match sempre in spinta in finale contro il verucchiese Carlo Paci che ha pagato un avvio difficile, contrassegnato da diversi errori non forzati. Di fronte due giocatori già convocati dal capitano Omar Urbinati nella nazionale di categoria per la prossima Summer Cup in Croazia, quindi il top della categoria in Italia.

Marco Meacci in azione
Il toscano Marco Meacci in azione (foto Fabio Blaco)

Primo set senza storia a favore di Meacci, giocatore dall’ottima tecnica e dal rovescio di grande qualità, nel secondo set Paci limita gli errori e grazie alla sua solidità da fondo pareggia i conti. Si va al super tie-break che decide l’incontro, Meacci scatta meglio dai blocchi e chiude con l’autorità con cui aveva iniziato il match, prendendosi così la rivincita rispetto alla finale dei campionati italiani Under 11 dell’anno scorso, vinta dal romagnolo. Il toscano fa il pieno, dopo il doppio trionfa anche nel singolare con il punteggio di 6-1 2-6 10/7.

Carlo Paci
Il diritto di Carlo Paci (foto Fabio Blaco)

Nel femminile è andato in scena un derby tutto romano vinto da Alice Iozzi (Penta 2000 Roma) su Martina Cerbo (Circolo Pisana). Finale dominata da Iozzi, molto regolare, mentre il match della Cerbo è vissuto su alcune fiammate che non hanno però ribaltato l’esito dell’incontro, sempre nelle mani dell’avversaria amica: 6-2 6-2 lo score della finale.

Nel doppio femminile vittoria di Iozzi-Vignolini su Casalino-Nerelli per 6-3 6-1, mentre nel doppio maschile Meacci-Paci hanno superato Logrippo-Rocco 2-6 6-4 10/4.

Redo e Gaddo Camporesi premiano Alice Iozzi
Redo e Gaddo Camporesi premiano Alice Iozzi (foto Fabio Blaco)

Al termine le premiazioni di un torneo che ha riscosso un notevole successo tecnico e di partecipazione, effettuate da Redo e Gaddo Camporesi, figli del grande Gaio, tra gli organizzatori della manifestazione, dal direttore del torneo Giovanni Pacchioni, dai consiglieri del Carpena Alessandro Pinzari e Maurizio Misirocchi e dal presidente dell’Ssd Villa Carpena, Roberto Capparelli.

Maurizio Misirocchi premia Carlo Paci
Maurizio Misirocchi premia Carlo Paci (foto Fabio Blaco)
Alessandro Pinzari, Redo e Gaddo Camporesi premiano Marco Meacci
Alessandro Pinzari, Redo e Gaddo Camporesi premiano Marco Meacci (foto Fabio Blaco)
5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti