La squadra di serie A2 del Circolo Tennis Massa Lombarda

Serie A2: per Massa Lombarda un pari a Messina che lascia l’amaro in bocca

Terzo pareggio in altrettante giornate per il Circolo Tennis Massa Lombarda in serie A2 maschile. La squadra romagnola, inserita nel girone 4 all’italiana (28 sono le compagini partecipanti), dopo il punto raccolto al debutto a Bassano del Grappa e quello strappato alla corazzata Match Ball Firenze domenica all’Oremplast Arena, ha infatti chiuso sul 3-3 la trasferta sui campi del Filari Tennis Messina.
Se il pari colto 48 ore prima in casa contro l’ambizioso club toscano aveva il sapore dell’impresa, questo risultato invece brucia per il team capitanato da Michele Montalbini (affiancato dal vice Nicola Gualanduzzi), che nonostante fosse ancora una volta senza stranieri e senza Giulio Zeppieri (impegnato nel Challenger di Como) ha mancato le chance per far pendere la bilancia dalla sua parte e conquistare la prima vittoria stagionale: in particolare tre match-point nell’ultimo doppio, con Massa Lombarda avanti 3-2.

La sfida si è aperta con il netto successo del 20enne Lorenzo Rottoli (classifica Fit 2.3) su Federico Serena, a cui per i siciliani ha risposto il “vivaio” Alberto Caratozzolo (2.5), che ha piegato con due tie-break Marco Cinotti (2.4). Nel testa a testa fra i numeri uno delle due formazioni Francesco Forti non è riuscito a ripetere la prestazione di domenica perdendo con il francese Titouan Droguet, n.305 del ranking mondiale, quindi centoquarantatre posizioni avanti al 23enne di Cesenatico (n.448 ATP). A chiudere in parità i singolari ci pensava Alessio De Bernardis (2.5) regolando Marco Maiorana (2.6).
Nei doppi la coppia composta da Forti e Rottoli si imponeva su Droguet-Caratozzolo, mentre si fermava proprio sul più bello la corsa di De Bernardis-Cinotti: i due portacolori del circolo romagnolo, dopo aver servito sul 6-4 5-4 in loro favore, nel decisivo tie-break ai 10 che sostituisce il terzo set si sono trovati in vantaggio 9 a 7 e poi 10 a 9, finendo però per cedere 12-10, per la gioia dei padroni di casa che cancellano così lo 0 in classifica.

Lorenzo Rottoli
Il rovescio di Lorenzo Rottoli del Ct Massa Lombarda (foto Valter Cocchi)

Fin qui imbattuto, il team targato Oremplast – la famiglia Pagani è da tempo partner del club di via Fornace di Sopra in un progetto sportivo legato al territorio che ha pochi eguali nel panorama nazionale – cercherà di rifarsi già domenica 6 novembre in casa per cogliere la prima vittoria ospitando il Tennis Club Vomero Napoli. La compagine del capoluogo campano, ancora al palo dopo la sconfitta interna con la St Bassano, la terza in altrettanti confronti fin qui disputati, ha in organico gli spagnoli Carlos Gimeno Valero e Daniel Gimeno Traver e l’olandese Miliaan Niesten (da regolamento ne può essere schierato ogni per ogni incontro intersociale), a cui si aggiungono i 2.3 Mauro De Maio, Pasquale De Giorgio e Giuseppe Caparco, i 2.5 Domenico Cutuli e Mariano Esposito e i 2.6 “vivaio” Giuseppe Pazzi e Matteo Giordano. 

Il regolamento della serie A2 prevede che al termine della prima fase a gironi – domenica 27 novembre l’ultima giornata – accedano ai play-off le prime tre classificate (la prima di ciascun gruppo attende per uno spareggio promozione andata e ritorno, in data 8 e 11 dicembre, la vincente del confronto fra una seconda e una terza, fissato per il 4 dicembre), quarta e quinta classificata si assicurano la permanenza in categoria, la sesta disputa i play-out salvezza (4 e 11dicembre), mentre la settima retrocederà direttamente in serie B1. 

FILARI TENNIS MESSINA-CIRCOLO TENNIS MASSA LOMBARDA 3-3
Titouan Droguet (F) b. Francesco Forti (M) 75 64, Lorenzo Rottoli (M) b. Federico Serena (F) 61 62, Alberto Caratozzolo (F) b. Marco Cinotti (M) 76(1) 76(3), Alessio De Bernardis (M) b. Marco Maiorana (F) 63 64.
Doppi: Francesco Forti/Lorenzo Rottoli (M) b. Alberto Caratozzolo/Titouan Droguet (F) 64 75, Marco Maiorana/Federico Serena (F) b. Alessio De Bernardis/Marco Cinotti (M) 46 75 12-10

Girone 1, terza giornata (martedì 1 novembre)
Filari Tennis Messina-Circolo Tennis Massa Lombarda 3-3, Tennis Modena-Match Ball Firenze 0-6, Tennis Club Vomero-St Bassano 1-5. Riposava: Sport Club Nuova Casale Monferrato.

Classifica: Match Ball Firenze 7 punti, St Bassano 5, Sport Club Nuova Casale 4, Circolo Tennis Massa Lombarda e Tennis Modena 3, Filari Tennis Messina 1, Tennis Club Vomero 0.

Quarta giornata (domenica 6 novembre)
Circolo Tennis Massa Lombarda-Tennis Club Vomero, Sport Club Nuova Casale Monferrato- Filari Tennis Messina, St Bassano-Tennis Modena. Riposa: Match Ball Firenze.

Circolo Tennis Massa Lombarda: presentazione squadra A1 maschile
Oreste Pagani (Oremplast), Fulvio Campomori, presidente CT Massa Lombarda, il capitano Michele Montalbini e il sindaco Daniele Bassi qui in un’immagine d’archivio
5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti