Scatta domenica la serie C femminile: in campo Tc Faenza con due squadre, Villa Carpena, Tc Viserba e Ct Cacciari

Cinque squadre romagnole al via nella prossima serie C femminile che scatta il 13 marzo con la prima fase regionale a gironi. Si tratta del Tc Faenza ai nastri di partenza con ben due squadre, la A e la B, Tc Viserba, Tennis Villa Carpena e Ct Cacciari.

La squadra A del Tc Faenza, composta da Veronica Valgimigli 2.7, Chiara Arcangeli 2.8, Alessia Ercolino 2.8, Emanuela D’Alba 3.1, Olimpia Bergonzoni 3.1 e Paola Tampieri 3.3, scende in campo nel 3° girone con Virtus Tennis Bologna, Tennis Modena, Sporting Club Sassuolo B e Ct Casalgrande. Esordio in casa per le manfrede contro il Ct Casalgrande. Nel 4° girone le altre romagnole in compagnia del Cus Ferrara. Nella prima giornata: Cus Ferrara-Tc Faenza B e Ct Cacciari-Tc Viserba.

Queste le formazioni in campo. Tc Faenza B: Sandy Mamini 3.1, Sofia Regina 3.2, Virginia Lodi 3.2, Alice Battistuli 3.4, Matilde Greco 3.5, Chiara Stella Flores 3.5 ed Emma Lanzoni 3.4. Per il Tennis Villa Carpena: Valentina Picchetti 2.7, Caterina Pantoli 2.7, Clara Sansoni 2.7, Asia Bravaccini 2.7, Nancy Rustignoli 3.2, Sara Pretolesi 3.3. Per il Tennis Club Viserba: Marta Lombardini 2.6, Giulia Pasini 2.6, Greta Vagnini 2.8, Chiara Giorgetti 3.1, Beatrice Letizia 3.1, Emily Maggi 3.2, Lucrezia Vagnini 3.3, Letizia Giovagnoli 3.4, Matilde Morri 3.5. Per il Ct Cacciari: Martina Balducci 2.6, Sofia Bardi 2.7, Silvia Manzi 2.8, Giulia Tozzola 3.1, Caterina Castaldi 3.1, Federica Matteucci 3.2 e Valentina Benini 3.3.

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti