Cerca
Close this search box.
Alessandro Pecci

Pecci, Picchione e Ferrini danno spettacolo nell’Open del Match Ball Firenze

Nel ricco torneo nazionale Open del Match-Ball Firenze (8.000 euro di montepremi) brillano Emma Ferrini ed il giovane riccionese Alessandro Pecci, come pure Andrea Picchione (allievo della Galimberti Tennis Academy).
Brillante ottavo di finale per la 2.4 riminese Emma Ferrini che ha battuto la 2.7 Micol Sanna per 6-1, 6-2, poi la 2.4 Matilde Gori per 7-5, 6-2 e nei sedicesimi la 2.3 Chiara Bordo per 6-3, 7-5. Ottavi anche per Andrea Maria Artimedi (2.3), allieva della Galimberti Tennis Academy, che si è imposta per 4-6, 6-3, 6-4 sulla 2.4 Emma Martellenghi, prima della sconfitta per 6-3, 6-1 contro la 2.5 Jessica Bertoldo. Per la 2.2 ravennate Emma Valletta, testa di serie n.5 sconfitta all’esordio negli ottavi contro la 2.3 Gloria Ceschi per 6-3, 6-1.

Nel maschile quarti per il 2.3 riccionese che ha battuto negli ottavi per 5-7, 6-1, 6-4 il 2.3 Marco Furlanetto (n.16). Notevole la prova di Pecci (tesserato per la Coop Pesaro) che ora se la vedrà con il 2.2 Alessandro Ragazzi (Plebiscito Padova), testa di serie n.9, che ha superato 7-5 6-2 l’aretino Daniele Bracciali, ex numero 49 al mondo (Tc Sinalunga) in un match molto bello e di qualità. 
Nella parte bassa del tabellone dove il numero 2 è Federico Maccari guadagna un posto tra i migliori otto anche Picchione (2.2, Ct L’Aquila) superando 7-5 6-1 Daniele Giorgini. 

Andrea Picchione con Giorgio Galimberti e Federico Bertuccioli
Andrea Picchione qui con coach Giorgio Galimberti e Federico Bertuccioli

Immagini collegate:

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti