Cerca
Close this search box.
Enrico Lanza Cariccio

Open Ct Cervia: avanzano Castelvetro, Galassi, Ravaioli, Bartoli e Lanza Cariccio

Si è allineato agli ottavi il torneo nazionale Open del Circolo Tennis Cervia dotato di 1.000 euro di montepremi. Nel contempo avanza il torneo nazionale di 3°, maschile e femminile, il memorial “Mario Cortesi”.

Nel torneo Open brilla Enea Castelvetro, portacolori del Ct Cervia, bene anche autori entrambi di un bel “positivo”, a segno anche Alessandro Galassi (Ct Cesena), Nicola Ravaioli (Forum Forlì), Alessandro Bagnara (Tozzona Tennis Park), Enrico Lanza Cariccio (Tc Riccione) e Luca Bartoli (Tc Viserba).

Torneo Open, 2° turno tabellone finale: Alessandro Bagnara (2.6)-Alessandro Vico (3.2) 6-2, 6-0, Mattia Moscarelli (2.7)-Leonardo Fabbri (2.8) 7-6, 6-0, Francesco Rastelli (2.6)-Leone Spadoni (3.2) 6-3, 6-2, Leonardo Iemmi (2.7)-Edoardo Lanza Cariccio (2.6) 6-2, 7-6, Enea Castelvetro (3.1)-Giacomo Magnani (2.6) 5-7, 6-2, 2-6 e ritiro, Enrico Lanza Cariccio (2.7)-Riccardo Ercolani (2.8) 6-3, 6-2, Luca Bartoli (2.6)-Paolo Mazzavillani (3.1) 7-5, 6-2, Alessandro Galassi (2.8)-Luca Tincani (2.6) 4-6, 6-4, 6-0, Nicola Ravaioli (2.8)-Nicolas Spimi (2.6) 6-2, 6-4, Alessio Bulletti (2.6)-Claudio Celaj (2.8) 6-3, 6-3.

Intanto sui campi del Ct Cervia è in pieno svolgimento un altro torneo nazionale, il memorial “Mario Cortesi” dotato di 500 euro di montepremi.

Maschile, 1° turno: Daniele Friguglietti (4.5)-Massimo Magistrati (4.6) 6-1, 6-4, Matteo Corbolini (4.6)-Daniele Ciuchi (Nc) 6-3, 6-0. 2° turno: Mattia Nanni (Nc)-Lorenzo Giovanardi (4.5) 7-5, 6-3, Alessandro Bocchini (Nc)-Fabrizio Masetti (4.4) 6-3, 6-2, Cristian Pagani (Nc)-Tommaso Brasey (4.5) 6-2, 6-1, Jacopo Severi (4.4)-Massimo Petrucci (Nc) 6-0, 6-1.

Femminile, 1° turno: Vittoria Salami (Nc)-Viola Amati (Nc) 6-4, 7-5.

Il giudice di gara è Ottaviano Turci, direttore di gara Andrea Mazzavillani.

Immagini collegate:

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti