Cerca
Close this search box.
Tennis Club Riccione

Nel trofeo “Muccini” al Tennis Club Riccione brillano Alberto Maria Mami e Federico Baldinini

Al Tennis Club Riccione si è allineato ai quarti il trofeo “Muccini”, il torneo nazionale di 3° (limitato al 4° gruppo) e 4° categoria maschile che ha radunato al via 71 giocatori. In bella evidenza i giocatori di casa, soprattutto giovani, come Alberto Maria Mami, brilla anche Federico Baldinini (Ct Rimini).

Tabellone finale, ottavi: Federico Baldinini (3.4, n.8)-Filippo Maestri (4.1) 6-1, 3-6, 10-4, Francesco Pratelli (3.4, n.1)-Marco Mazza (3.5) 6-3, 6-4, Alberto Maria Mami (3.4, n.6)-Marco Torri (4.2) 6-1, 6-3, John William Seiferth (3.4, n.2)-Massimo Vannoni (4.1) 4-6, 6-3, 11-9, Andrea Fraternali (4.4)-Marco Manzaroli (3.4, n.3) 6-1, 2-6, 10-5, Federico Strocchi (3.4, n.5)-Alessandro Dini (4.1) 6-2, 6-2, Leonardo Sapucci (3.5)-Claudio Chiani (3.4, n.7) 6-3, 6-2. Quarti anche per Innocenzo Varvara (3.5).

Il giudice di gara è Simone Lusini, direttore di gara Moreno Pecci.

VETERANI A BELLARIA. Avanza il torneo nazionale Veterani Over 45-55 e Ladies 40 sui campi del Maretennis di Bellaria, tappa del circuito regionale. Nell’Over 45 (14 iscritti) teste di serie affidate nell’ordine al 2.8 Giovanni Farolfi ed al 3.1 Andrea Carotenuto. 1° turno tabellone finale: Giovanni Sandrini (3.4)-Luciani 6-0, 6-0, Giovanni Fini (4.1)-Andrea Covezzi (3.4) 7-5, 6-7, 10-8.

Nell’Over 55 (33 al via) teste di serie nell’ordine ai 3.2 Francesco Piovani, Leonardo Bertozzi ed ai 3.3 Riccardo Falcone e Davide Baiardi. 4° turno: Bruno Navacchi (4.3)-Alberto Zattini (4.2) 1-0 e ritiro. Turno di qualificazione: Federico Valentini (4.1, n.1)-Claudio Riciputi (4.3) 6-3, 6-1, Alberto Amadio (4.1)-Mario Russo (4.2) 6-2, 7-5, Massimo Feriozzi (4.1, n.2)-Adriano Amadio (4.2) 6-0, 6-0, Carlo Giuseppe Leoncini (4.1, n.3)-Bruno Navacchi (4.3) 6-1, 6-2. Tabellone finale, 1° turno: Federico Valentini (4.1)-Mauro Bigiani (3.5) 6-2, 6-2. 2° turno: Guido Carlotti (3.5)-Vincenzo D’Iorio (3.5) 5-7, 6-4, 10-3.

Nel tabellone Ladies 40 (limitato alle 3.1) n.1 Arianna Baldisserri (3.2), n.2 Manila Dall’Agata (3.3). 1° turno tabellone finale: Cinzia Patrucco (4.1)-Giorgia Mughetti (3.5) 6-2, 6-4.

Il giudice di gara è Maria Cristina Maso, direttore di gara Gioel Eramo.

MILANO MARITTIMA. E’ partito sui campi del Circolo MiMa Sport Club Mare e Pineta il torneo nazionale di 4° categoria maschile. Sono ben 91 i giocatori al via nel torneo cervese, tra questi il ruolo di big è certamente in mano ai 4.1 Sergio Antonio Geminiani, Pietro Martines, Alex Bonsi, Federico Valentini, Claudio Troiani, Carlo Castelvetro, Enea Vinetti, Pier Mattei Montanari, Alessandro Bocchini, Maurizio Mascanzoni, Massimo Castori, Carlo Bega, Antonio Luciani, Federico Antonini ed Andrea Bernardi. Teste di serie affidate nell’ordine ad Enea Vinetti, Alex Bonsi, Sergio Antonio Geminiani, Alessandro Bocchini, Pietro Martines, Massimo Castori, Federico Antonini ed Andrea Bernardi.

Così nel primo tabellone, turno di qualificazione Nc: Manuel Mengozzi-Elia Carlini 6-0, 6-3, Marco Morsiani-Andrea Maroni 6-3, 7-6 (4), Simone Forti-Matteo Stella 6-4, 6-2, Francesco Maestri-Agostino Bertaccini 6-1, 6-2, Enrico Fantini-Andrea Carauddo 6-0, 1-0 e ritiro, Pietro Paonessa-Alessandro Landolfo 7-5, 6-3, Paolo Catasca-Cristian Monti 6-1, 6-0, Pier Paolo Guardigli-Fabrizio Malagutti 6-3, 7-5, Ettore Ronchi-Luca Sanzani 2-6, 6-4, 11-9, Claudio Degli Angeli-Luca Iannice 6-2, 6-0, Luca Prati-Davide Cattozzi 6-2, 6-0.

1° turno tabellone finale: Paolo Catasca (Nc)-Lucio Gori (4.6) 6-0, 6-1, Marco Portolani (4.5)-Gianluca Nassetti (4.5) 6-0, 6-3, Luca Prati (Nc)-Tommaso Lombardi (4.6) 6-1, 6-2, Filippo Foschi (4.5)-Leonardo Pozzi (4.5) 6-3, 6-0, Davide Bernabini (4.5)-Ermanno Rossini (4.5) 6-2, 6-4, Pietro Paonessa (Nc)-Stefano Vellani (4.6) 6-3, 6-1, Claudio Degli Angeli (Nc)-Marco Fabbri (4.6) 6-1, 6-2, Simone Sanzani (4.6)-Simone Forti (Nc) 6-2, 6-2, Federico Crisafulli (4.6)-Pier Paolo Guardigli (Nc) 4-6, 6-4, 16-14.

Il giudice di gara è Alessandro Rondinelli.

Immagini collegate:

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti