Manuel Mazza è il nuovo Faraone, nell’Itf del Cairo batte l’argentino Tenti ed è in semifinale

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Manuel Mazza sempre più Faraone. Il riminese si prende infatti le semifinali nel torneo Itf Men’s Future egiziano del Cairo (15.000 dollari, terra). Il riminese portacolori del Tc Viserba, dopo essersi qualificato, ha esordito nel main-draw travolgendo 6-0, 6-2 Marco Mania (wild-card), poi la vittoria di prestigio per 3-6, 6-2, 6-4 sul giapponese Rio Noguchi, testa di serie n.2. Oggi nei quarti un successo sofferto, ma meritato contro l’argentino Fermin Tenti (n.6) per 7-6 (3), 6-3. Giornata ventosa, match caratterizzato da un grande equilibrio, la differenza l’ha fatta la maggiore intraprendenza del riminese che non ha esitato a venire a prendersi a rete i punti che costruiva da fondo . Alla fine Manuel ha chiuso al 2° match-point in un’ora e 53 minuti di gioco. E ora il riminese affronta in semifinale il vincente tra Marco Miceli (n.4) e l’algerino Samir Hamza Reguig (wild-card).

Santa Margherita di Pula. Daniel Bagnolini si ferma nei quarti nel torneo Itf Men’s Future da 25.000 dollari del Forte Village (terra). Il romagnolo negli ottavi ha vinto nettamente per 6-2, 6-0 il derby sul sammarinese Marco De Rossi, poi ha ceduto 6-2, 6-4 nel match che metteva in palio un posto in semifinale all’australiano Tristan Schoolkate (n.8).

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti