La nazionale italiana under 16, con Lorenzo Angelini primo a sinistra

Junior Davis Cup Finals: l’Italia si mette al collo il bronzo ad Antalya

Terzo gradino del podio per l’Italia nella 37esima edizione delle Junior Davis Cup by BNP Paribas Finals. Dopo aver ceduto in semifinale al Brasile (i sudamericani hanno conquistato il titolo imponendosi in finale sugli Stati Uniti) gli azzurrini di capitan Tomas Tenconi (Federico Cinà, Lorenzo Carboni e il forlivese Lorenzo Angelini), hanno infatti sconfitto 2-0 la Francia nella sfida per il terzo posto della manifestazione a squadre Under 16 andata in scena per il secondo anno consecutivo sui campi in terra battuta del Club Mega Saray Tennis Academy di Antalya, in Turchia. 

Il doppio 62 inflitto da Carboni a Lucas Marionneau ha indirizzato subito la contesa, chiusa senza dover ricorrere al match di doppio grazie alla vittoria per 64 46 60 di Cinà su Thomas Faurel.
L’Italia, che si presentava come quarta favorita della competizione, ha così chiuso con il bronzo il Mondiale U16 che in passato l’aveva vista protagonista per due volte nella finale per il titolo: nel 2011, quando poi fu sconfitta dalla Gran Bretagna, e nel 2012, quando i ragazzi di Simone Colombo (Gianluigi Quinzi, Filippo Baldi, Domenico Mirko Cutuli e Jacopo Stefanini) batterono in finale l’Australia a Barcellona.    

Lorenzo Angelini e Federico Cinà
Lorenzo Angelini e Federico Cinà
5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti