Joma Junior Tour al Tc Viserba: avanzano Marconi, Attanasio, Guerrini e Vidali

Macina risultati uno dei tornei giovanili più importanti del calendario regionale, la tappa del Tennis Club Viserba del circuito “Joma Junior Tour”. Si tratta del torneo nazionale riservato alle categorie Under 10-12-14-16, maschili e femminili.

Under 10 maschile, 1° turno finale: Diego Gentile-Julian Macini 6-4, 1-0 e ritiro, Riccardo Sartori-Timofey Levchenko 6-1, 6-0.

Nell’Under 12 maschile 3° turno tabellone finale: Alberto Mattei-Filippo Urbini 6-4, 6-3, Achille Mari-Tommaso Mandelli 6-4, 2-6, 14-12, Giacomo Guerrini-Diego Pieri 5-7, 6-3, 10-4, Alessandro Berardi-Leonardo Tana 6-4, 7-6, Tommaso Anniballi-Nicola Cirri 7-6, 6-1, Gianmarco Braghittoni-Lorenzo Manco 6-2, 6-1, Michele Tonti-Nicolò Brugioni 6-0, 6-0, Federico Attanasio-Dante Terzi 6-3, 6-3.

Nell’Under 12 femminile 3° turno: Lisa Pierini-Maria Mazzoleni 6-1, 6-2, Marta Bertozzi-Gioia Angeli 4-6, 7-6, 10-6, Adele Baldazza-Vittoria Andreani 6-4, 6-1. Quarti anche per Bianca Solazzi.

Nell’Under 14 femminile turno di qualificazione: Maria Luce Ossani (n.1)-Agnese Paperini 6-3, 6-0, Sofia Baldani-Giulia Gualdi 6-3, 6-1.

L’Under 14 maschile è la categoria più numerosa con 56 giocatori iscritti. 1° turno: Guido Giugliano-Rocco Albini 7-5, 6-4, Tommaso Alberti-Francesco Bagli 6-3, 6-4. 2° turno tabellone finale: Alessandro Cortesi (n.8)-Gianfilippo Falconi 6-1, 6-1, Leonardo Bartoletti-Riccardo Fusconi 4-6, 6-4, 10-0, Jacopo Liverani-Andrea Monti 6-1, 6-2, Francesco Muratori (n.6)-Mattia Paperini 6-2, 6-0, Tommaso Giombini-Gian Marco Ferri 6-0, 6-1, Enea Sabatini-Filippo Quadrelli 6-4, 6-2, Daniel Tonucci-Pietro Corbelli 6-0, 6-1.

Nell’Under 16 maschile turno di qualificazione: Gioele Marconi (n.1)-Francesco Dori 6-1, 6-1, Giammarco Vidali (n.2)-Gregorio Russo (n.3) 6-1, 4-6, 10-4.

Nell’Under 16 femminile la n.1 è Beatrice Iemmi, n.2 Anastasiya Lopatina. 1° turno: Giada Albani-Adele Gianella 6-2, 2-6, 10-6.

Il giudice di gara è Antonio Giorgetti, direttore di gara Massimiliano Donnarumma.

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti