Itf Lesa: Federico Bondioli raggiunge la truppa romagnola nel main draw

Tanti romagnoli al via nel tabellone principale del torneo Itf Men’s Future di Lesa (25.000 dollari, terra). Nel 1° turno delle qualificazioni il faentino Lorenzo Beraldo (wild-card) ha battuto Alessio Tramontin (n.15) per 4-6, 7-5, 10-8 poi ha ceduto 6-2, 6-4 a Federico Campana (n.3). Interessante derby ravennate all’esordio tra Gianmaria Migliardi (wild-card) e Federico Bondioli (n.11) che si è imposto per 6-4, 7-5 e poi si è qualificato battendo 7-6 (6), 7-6 (4) Edoardo Zanada (n.6).

Partono dal tabellone principale Manuel Mazza, Andrea Picchione, Marcello Serafini, Daniel Bagnolini ed Alessandro Pecci. 1° turno: Samuel Vincent Ruggeri (n.1)-Pecci (wild-card), Serafini-Picchione, Bagnolini (wild-card)-Pietro Pampanin (wild-card), Mazza-Martino Martineau (Fra, n.2), Gianmarco Ferrari (n.4)-Bondioli. Doppio 1° turno: Picchione-Piraino contro Galarza-Puches (Arg-Slo, n.1), Beraldo-De Giorgio (wild-card) contro Galoppini-Napolitano, Bondioli-Romano contro Dudun-Kremenchutskyi (Ukr), Mazza-Serafini contro Basso-Cortimiglia.

Lambermont. Ottima partenza di Jacopo Bilardo nelle qualificazioni del torneo Itf Men’s Future belga di Lambermont (15.000 dollari, terra), il “Tournoi International de la Province de Liege”. Il forlivese ha battuto al 1° turno il locale Simon Daune per 7-5, 6-2, prima di cedere al 2° turno all’olandese Jesse De Jager (n.8) per 6-2, 6-4.

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti