Lucia Bronzetti a Bellinzona

Itf Bellinzona: Lucia Bronzetti da applausi, negli ottavi salvando un match point

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

E’ una Lucia Bronzetti da applausi nel torneo Itf Women’s Tour svizzero di Bellinzona (60.000 dollari, terra). Dopo aver brillantemente superato le qualificazioni e aver esordito nel main draw superando l’ungherese Dalma Galfi, che si è ritirata per infortunio alla fine del primo set perso al tie-break, la 22enne di Villa Verucchio – numero 345 del ranking WTA – ha staccato il pass per gli ottavi di finale centrando il miglior risultato della sua ancora giovane carriera.
Al secondo turno del torneo del Canton Ticino la giocatrice romagnola, che si allena ad Anzio nel team dei fratelli Piccari e di Karin Knapp, ha sconfitto dopo tre ore di gioco la giapponese Yuki Naito, numero 169 della classifica mondiale e nona testa di serie, per 2-6 6-4 7-6 (6) sfoderando una bellissima prestazione.

Nel terzo set la Bronzetti si è trovata avanti 5-3, poi ancora 5 a 3 nel tie-break finale, dove ha dovuto annullare anche un match-ball alla sua avversaria sul 6 a 5. Lucia si giocherà un posto nei quarti con l’australiana Seone Mendez, pure lei passata attraverso le qualificazioni e reduce da una maratona (tre ore e 10 minuti) per imporsi 64 57 75 sulla turca Cagla Buyukakcay, sesta testa di serie.

L’INTERVISTA A LUCIA BRONZETTI A BELLINZONA

La verucchiese Lucia Bronzetti
La verucchiese Lucia Bronzetti

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti