Il mondo sportivo riminese e non solo piange la scomparsa di Donato Mantovani

Il movimento sportivo riminese è scosso da una triste notizia. E’ scomparso Donato Mantovani, un grande uomo di sport, giocatore di tennis e grande amante di questa disciplina.

Donato Mantovani per tanti anni è stato presidente del Coni provinciale, un vero uomo di sport, membro e consigliere del Panathlon Club di Rimini, un grande dirigente del suo sport, il pattinaggio. Donato Mantovani era un vero aggregatore di competenze, sapeva fare squadra, grazie a valori come passione, un’innata simpatia, ma anche competenza, equilibrio e disponibilità.

Gli sportivi riminesi perdono un importante punto di riferimento, un amico prima ancora che un dirigente di grande qualità. Basti pensare che solo nello scorso giugno era stato premiato dal presidente del Coni, Giovanni Malagò, con il Distintivo d’Oro del Coni. Poco prima di Natale aveva annunciato sulla sua pagina facebook un nuovo ricovero per il secondo set della malattia contro cui combatteva da tempo.

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti