Grado: Lucia Bronzetti si ferma nei quarti ma vince il titolo in doppio

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Uscita di scena nei quarti in singolare e titolo in doppio. Ecco il bilancio dell’intensa giornata per Lucia Bronzetti nella 24esima edizione della “Città di Grado Tennis Cup”, torneo ITF femminile con montepremi di 25.000 dollari in dirittura d’arrivo sui campi in terra battuta del Tennis Club Grado.
Dopo aver travolto 6-1 6-1 all’esordio la cinese Yue Yuan ed essersi ripetuta al secondo turno con la bulgara Isabella Shinikova, testa di serie numero 7 e sua compagna di doppio nel torneo friulano, nei quarti di finale la 22enne di Villa Verucchio ha ceduto per 63 64, dopo due ore e 3 minuti di gioco, alla spagnola Nuria Parrizas-Diaz, seconda favorita del tabellone.

La romagnola si è comunque parzialmente consolata conquistando il successo in doppio: Lucia e la Shinikova, accreditate della quarta testa di serie, dopo aver eliminato in semifinale per 61 16 10-8 le gemelle tedesche Tayisiya e Yana Morderger, prime favorite del tabellone, nel match che assegnava il titolo si sono imposte con il punteggio di 64 26 10-8 sulle altre azzurre Federica Di Sarra e Camilla Rosatello, terza forza del seeding.

Isabella Shinikova e Lucia Bronzetti
La bulgara Isabella Shinikova e Lucia Bronzetti premiate a Grado
5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti