Cerca
Close this search box.
La premiazione dei due finalisti del Trofeo Farmacia Boschini a Russi

Federico Strocchi conquista il Trofeo Farmacia Boschini a Russi: rimontato in finale Riccardo Cicinelli

Una finale maratona, durata oltre quattro ore e terminata dopo l’una e un quarto di notte, è stata il degno epilogo del “Trofeo Farmacia Boschini”, torneo nazionale di 3ª categoria maschile, che dopo una decina di giorni di sfide si è concluso nella tarda serata di martedì sui campi in terra battuta del Russi Sporting Club.

Ad iscrivere il proprio nome nell’albo d’oro è stato il giovane Federico Strocchi, capace di chiudere in bellezza un torneo davvero convincente: dopo aver eliminato in semifinale per 6-0 6-2 l’under 16 Filippo Parra (3.1, Ten Sport Pinarella), il 3.2 del Tennis Club Riccione, classe 2007, nel match clou ha piazzato un altro bel “positivo” imponendosi in rimonta, con il punteggio di 3-6 6-2 6-3, sul “padrone di casa” Riccardo Cicinelli (3.1), accreditato della seconda testa di serie dai giudici arbitro Paride Gordini e Umberto Domenichini, che nel turno precedente aveva piegato la resistenza di Giorgio Ruggeri (3.1, Virtus Bologna) per 6-4 0-6 6-3.

Riccardo Cicinelli e Federico Strocchi prima del match con il giudice arbitro Paride Gordini
Riccardo Cicinelli e Federico Strocchi prima del match con il giudice arbitro Paride Gordini

La premiazione è stata effettuata da Marco Foschini e Antonio Zangaro, dirigenti del club organizzatore, insieme al giudice arbitro Paride Gordini.

La stagione organizzativa del Russi Sporting Club prosegue ora con il 1° torneo giovanile Under 12 e 14 maschile e femminile, in calendario dal 13 al 21 luglio (per le iscrizioni, entro le ore 12 di giovedì 11 luglio: https://www.fitp.it/Tornei/Dettaglio-Competizione?competitionId=A5A5C598-6CB8-40C4-A489-67FD4B8F8E0E ).

Federico Strocchi premiato da Marco Foschini, presidente Russi Sprting Club
Federico Strocchi premiato da Marco Foschini, presidente del Russi Sporting Club

Immagini collegate:

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti