Lorenzo Angelini, promessa del Villa Carpena

Europei giovanili: Angelini fa lo sgambetto a Berkieta (n.3) a Prerov, Bondioli rimonta Szoke a Klosters

Sono scattati gli European Junior Championships, gli Europei giovanili che si disputano in tre sedi: gli Under 14 in scena a Most, in Repubblica Ceca, gli Under 16 a Prerov, sempre in Repubblica Ceca, gli Under 18 a Klosters, in Svizzera.

Nell’Under 16 ha debuttato il forlivese Lorenzo Angelini, classe 2006, che quest’anno ha vinto due titoli junior ITF nei J5 di Banja Luka e Maribor. Numero 210 della classifica U16, Angelini ha battuto il lussemburghese Matiej Reiter per 6-1 6-4. Al 2° turno per il romagnolo splendida vittoria, ancora per 6-1, 6-4, sulla testa di serie numero 3, il polacco Tomasz Berkieta che quest’anno ha vinto due tornei Under 18 di categoria J4 a Nicosia e Adazi e un J5 a Varsavia. Ora 3° turno contro l’ucraino Glib Sekachov.

Cinà e Angelini sono iscritti anche al doppio. Gli azzurri (n.11) hanno battuto al secondo turno i greci Loizas-Spyrou per 6-1, 6-2 ed ora affrontano i ceki Brunclik-Hanzelin (n.7).

Nell’Under 18 in campo il ravennate Federico Bondioli, numero 90 del ranking ITF Junior, che è scattato direttamente al secondo turno battendo 6-7 (6) 6-2 6-4 l’ungherese Adam Gabor Szoke. Ora 3° turno contro ko slovacco Peter Benjamin Privara (n.9).

Bondioli e Nosei giocano il torneo di doppio. Dopo il bye, debuttano contro gli olandesi Abel Forger e Daniel Verbeek, teste di serie numero 15.

Federico Bondioli ITF Salsomaggiore
Il mancino ravennate Federico Bondioli
5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti