Bondioli si supera nell’Itf Junior di Santa Croce sull’Arno (G1): batte il messicano Pacheco Mendez (n.3) ed è in semifinale

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

E’ una semifinale con quattro quarti di nobiltà quella colta da Federico Bondioli nell’importante torneo Itf Junior Tour di Santa Croce sull’Arno (Grade 1, terra). Per il ravennate al 2° turno successo per 5-7, 6-2, 7-6 (4) contro il croato Luka Mikrut, poi il successo pesante contro il messicano Rodrigo Pacheco Mendez (n.3), n.19 del ranking mondiale Itf, battuto 6-3, 6-1. Tra la finale ed il ravennate c’è ora l’argentino Lautaro Midon (n.2). Intanto il romagnolo è anche in semifinale in doppio. Quarti: Bondioli-Sciahbasi (wild-card) b. Arutiunian-Boika (Rus-Usa, n.4) 2-6, 6-3, 10-4. In semifinale sconfitta per 6-4, 6-3 contro gli argentini La Serna-Midon (n.2).

Gazelec. Lorenzo Angelini esce di scena nel torneo Itf Junior Tour di Galezec (G5, hard outdoor). Il portacolori del Villa Carpena, testa di serie n.3, all’esordio aveva battuto 6-2, 6-0 il locale Omar Knani, poi la sconfitta per 6-4, 6-2 con l’inglese Zechariah Hamrouni.

Budapest. Il riminese Mattia Ricci si ferma al 2° turno delle qualificazioni nel torneo Itf Junior Tour ungherese di Budapest (Grade 4, terra), la 15° “Etc Cup-Laszlo Juhasz Memorial”. Il romagnolo ha battuto all’esordio per 6-2, 6-1 il locale Marton Liszka (wild-card), poi è stato sconfitto 7-6 (1), 1-6, 10-4 dall’altro ungherese Tristan Gubi (n.2).

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti