Coronavirus: Net-Gen sempre più vicino

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Il tennis è uno sport individuale, ma si gioca insieme. La vittoria è di uno, tranne che nelle competizioni a squadre, ma è sempre il risultato di un team di persone che ha creato le premesse per raggiungere quell’obiettivo.

Proprio nello spirito di mettere insieme una comunità di appassionati, sentirsi parte di una “rete”, è nato Net-Gen, un gruppo di amici (Alessandro Spadoni, Gianluca Strocchi, Alessandro Giuliani e la new entry Gabriele Guerrini) che lavora per un gruppo molto più ampio di amici, gli appassionati di tennis, beach tennis e padel, e non solo.

In tempi di Coronavirus avevamo di fronte due scelte: fermarci anche noi e riprendere quando sarebbe ripreso il circuito tennistico, nazionale ed internazionale, o incrementare ancora di più il lavoro, con approfondimenti, riflessioni ed interviste, proprio nell’ottica di non “lasciarvi” soli e di non staccare noi stessi dal nostro mondo proprio nel suo momento più delicato.

Quindi Net-Gen non lascia, ma raddoppia. Anzi, se avete storie, video, foto, disegni o qualsiasi genere di contributo relativi a questo difficile momento e alla situazione che stiamo vivendo, non esitate a inviarcelo. Troverà spazio. Perché “fare rete” significa anche questo, condividere esperienze, purtroppo non sempre piacevoli, ma dalle quali attingere comunque elementi per andare avanti a testa alta e cercare di migliorare come persone e come società.

Alessandro Giuliani

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti