Federico Beltrami e Andrea Patracchini, vincitori del Padel Contest all'Up Tennis Torre Pedrera

Padel Contest all’Up Tennis: a segno Beltrami-Patracchini

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Trentasei coppie si sono date appuntamento sui campi dell’Up Tennis di Torre Pedrera (Rimini), teatro da giovedì 15 a domenica 18 luglio del “Padel Contest” maschile dotato di ben 3.000 euro di montepremi.

Il torneo, aperto anche a giocatori stranieri in possesso della tessera Fit, è stato di notevole spessore tecnico, con la partecipazione di alcuni dei migliori specialisti del panorama nazionale. Dopo le prime fasi con le sezioni dedicate ai quarta e terza categoria, la competizione è entrata nel vivo con il tabellone finale, dove i protagonisti più accreditati non hanno tradito le attese. Nella parte alta del tabellone sono infatti approdati alla finale Filippo Scala (1.1) e Giorgio Negroni (2.1), prima testa di serie, superando nei quarti per 62 67(4) 62 Nicola Riguzzi (2.4) e Paolo Chinellato (3.1) e poi in semifinale con un periodico 63 ponendo fine alla bella corsa di Theo Irigaray (3.4) e Mikael Alessi (4.1), campioni di beach tennis in questo caso impegnati nella “gabbia”, capaci di qualificarsi e poi mettere in fila una serie di binomi sulla carta più quotati, tra cui al secondo turno Mattia Guerra (2.1) e Riccardo Romagnoli (2.2), numero 4 del seeding.

Contemporaneamente nella metà inferiore del Cuadro hanno raggiunto l’ultimo atto Federico Beltrami (1.1) e Andrea Patracchini (2.3), coppia seconda favorita del torneo, grazie alle affermazioni per 64 67(4) 63 su Federico Cicognani (2.3) e Roberto Zanchini (3.2) nei quarti e per 64 06 63 in semifinale su Alessandro Cervellati (2.1) e Mauricio Lopez Algarra (2.1), terza forza del torneo. Per nulla appagati, Beltrami-Patracchini hanno completato il loro percorso netto imponendosi nel match clou per 61 64 su Scala-Negroni così da conquistare il trofeo.

Prosegue a pieno ritmo dunque l’attività organizzativa del club riminese del presidente Stefano Zanni, che la settimana precedente aveva ospitato uno stage di livello internazionale tenuto dal maestro spagnolo Daniel Luengo Calado, giocatore del World Padel Tour. Senza dimenticare, ovviamente, i tanti eventi (anche tennistici) proposti dall’Up Tennis, che per tutta la stagione fa del binomio sport e turismo una delle sue principali peculiarità.

Locandina Padel Contest
5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti