Tricolori U16: Luciano Darderi cala la doppietta a Faenza

L’italo-argentino Luciano Darderi è il nuovo campione italiano under 16 di tennis: sui campi del Tennis Club Faenza ha vinto il titolo imponendosi per 6-2 6-3 nella finale giocata contro Flavio Cobolli.

Luciano Darderi premiato a Faenza

Darderi attualmente abita e si allena a Roma, ma ogni anno per qualche mese torna a prepararsi in Argentina, dove è nato. Ha fatto centro alla sua prima partecipazione ad un campionato italiano, dopo essere giunto quest’anno alla finale del campionato europeo under 16. Fra i suoi preparatori c’è il padre Gino, ex giocatore di categoria B1. Dopo il successo individuale in mattinata, Darderi è tornato in campo nel pomeriggio completando la doppietta tricolore con lo scudetto anche in doppio, in coppia con il lombardo Leonardo Malgaroli: i due hanno superato in finale Flavio Cobolli e Matteo Gigante 6-7 6-1 10/3.

Alle premiazioni hanno partecipato il consigliere nazionale Fit Raimondo Ricci Bitti, il presidente del circolo tennistico faentino Carlo Zoli e il direttore sportivo Giancarlo Sabbatani

Flavio Cobolli premiato dal consigliere nazionale FIT, Raimondo Ricci Bitti

Nel corso dell’ultima settimana, diversi addetti ai lavori e tanti appassionati hanno assistito agli incontri della “meglio gioventù” del tennis italiano: la classe 2002 appare mediamente di buon livello. «Il bilancio finale in termini organizzativi è molto positivo – analizza il presidente del Tc Faenza, l’avvocato Carlo Zoli – Il nostro è stato uno sforzo notevole. Siamo riusciti a far fronte anche alle avverse condizioni meteo che hanno condizionato in parte questa settimana, confermando la nostra capacità ad organizzare tornei importanti, come era già accaduto per il campionato italiano under 13 tre anni fa e l’under 14 una dozzina di anni fa. Abbiamo avuto una partecipazione importante sia in termini qualitativi che quantitativi, con circa 170 ragazzi in tutto, e abbiamo avuto sempre una buona cornice di pubblico fino alla finale, per cui siamo del tutto soddisfatti».

Tricolori under 16 al Tennis Club Faenza: è conto alla rovescia

 

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti