Tennix diventa Aquae e si sposta a Porto Fuori. I progetti di Mattia Amadori e Lorenzo Baldini

L’esperienza di Tennix diventa Aquae e si sposta a Porto Fuori. Il team agonistico e tecnico guidato da Mattia Amadori e Lorenzo Baldini cambia sede, ma non è la sola novità. Perché il Circolo Aquae, con questa acquisizione tecnica, entra nell’orbita della Federazione e si prepara ad acquisire un ruolo di primo piano nel panorama tennistico provinciale e regionale. Va ricordato che il team guidato da Amadori e Baldini può contare su altre figure tecniche come i preparatori atletici Sokol Shepetja ed Elena Bolondi.

Dunque Tennix diventerà Aquae, si affilierà alla Fit e porterà la sua esperienza a Porto Fuori, che peraltro già conta su una sua scuola tennis. Ma le due realtà sono destinate a fondersi con l’allargamento dello staff.

Intanto la nuova realtà potrà contare, oltre alle strutture esistenti (due campi in terra), anche su un campo in play.it in costruzione. Nel nuovo club la figura della maestra sarà occupata da Francesca Bentivoglio, ex n.73 del ranking mondiale nel ’93. Come detto nel nuovo circolo approderanno gli allievi della scuola agonistica di Mattia Amadori e Lorenzo Baldini, 30 giocatori tra giovani ed adulti, che si aggiungono ai 50 soci del club di Porto Fuori.

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti