Cerca
Close this search box.
Marco Mami

Il Tennis Club Riccione e tutta la città piangono la scomparsa di Marco Mami

Ritrovarsi di tanto in tanto a bordo campo, a vedere i rispettivi figli impegnarsi e sudare in allenamenti e competizioni con i colori del Tennis Club Riccione, era quasi una sorta di rito. Con il piacere, da genitori, di vederli crescere in un ambiente sano e coltivare una passione comune, che per loro significa anche condivisione e amicizia oltre che voglia di vincere.
Purtroppo, un tragico destino ha impedito che questi nostri incontri – con scambio di impressioni, magarsi sorseggiando un caffè – possano ripetersi. Marco Mami è infatti improvvisamente mancato all’affetto dei suoi cari e dunque piangono la sua prematura scomparsa il Tennis Club Riccione, con in testa il presidente Moreno Pecci, l’intero consiglio direttivo e lo staff tecnico, così come tutta la città (era il titolare di GiorgiStore, ormai trentennale attività commerciale nel settore abbigliamento).

Una notizia che getta un’ombra di tristezza e dolore nell’ambiente del circolo di via Forlimpopoli, dove Marco era di casa, visto che sono allievi della scuola tennis locale i figli Giovanni, Alberto Maria e Cecilia Maria.
Difficile davvero trovare parole in questo momento. E allora non resta che affidarsi a quelle del fratello Flavio in un commosso post su Facebook: “Pensavo che la perdita di un genitore potesse essere il dolore più grande che avrei dovuto affrontare, invece no……. sei sempre stato una persona allegra e scherzosa, ma questa volta Marco hai esagerato, ci hai fatto uno scherzo troppo pesante da sopportare, senza neanche darci il tempo di poterci preparare……ora sei con il babbo e vi chiedo solo di farci trovare la forza per andare avanti…….ciao fratello mio…..”.

Ciao Marco, il tuo ciuffo di capelli grigi e il tuo sorriso rimarranno nel cuore di chi ti ha conosciuto.

Gianluca Strocchi e la sua famiglia, insieme a tutto lo staff di Net-Gen, esprimono il proprio cordoglio e le più sentite condoglianze alla famiglia di Marco Mami e tutti gli amici del Tennis Club Riccione in questo doloroso momento.

Immagini collegate:

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti