Lucia Bronzetti

Romagnoli in A1: Lucia Bronzetti a segno, sconfitti Vianello e Carli

Lucia Bronzetti è l’unica a sorridere tra i romagnoli impegnati nel campionato di serie A1, che domenica 11 novembre ha mandato in scena la quinta giornata, penultima della fase a gironi.

La 19enne riminese di Villa Verucchio, che difende i colori del Tennis Club Genova 1893, superando per 61 75 Alice Matteucci, ha infatti portato un punto pesante nell’affermazione del club ligure sui campi del Circolo Tennis Lucca, con conseguente aggancio al primo posto in classifica con 8 punti nel gruppo 1, lo stesso dove è inserito il Tennis Club Faenza, terzo a quota 7. Bronzetti e compagne devono però recuperare la sfida con la Società Canottieri Casale Monferrato, causa maltempo rinviata a giovedì 15 novembre: un eventuale successo garantirebbe alla squadra del capoluogo ligure la qualificazione alle semifinali.

GRYMALSKA CEDE ALLA TREVISAN – Nell’altro girone del massimo campionato femminile sconfitta per 62 61 contro Martina Trevisan Anastasia Grymalska, che da qualche tempo fa base all’Urbinati Tennis Academy di Ravenna seguita da coach Patricio Remondegui e dal suo staff, tesserata per il Tennis Beinasco, che ha pareggiato con le campionesse d’Italia del Tennis Club Prato. Il team piemontese si giocherà il passaggio ai playoff nel derby dell’ultima giornata con il Circolo della Stampa Sporting Torino, con cui condivide la seconda posizione con 7 punti.

Michele Vianello (Sporting Club Sassuolo)

MASCHILE: VIANELLO KO AL PARIOLI ROMA – Passando al campionato maschile, trasferte a mani vuote per le formazioni in cui militano Michele Vianello e Cristian Carli. Nel girone 1 la matricola Sporting Club Sassuolo, orfana nell’occasione di Enrico Dalla Valle, è stato battuta per 5-1 a Roma dal Tennis Club Parioli, vice campione d’Italia, che con questo successo si è assicurato l’accesso ai playoff anche quest’anno: in particolare l’under ravennate ha trovato semaforo rosso contro Matteo Fago (63 63 il risultato). La squadra emiliana rimane a 4 punti, fanalino di coda del girone, a una lunghezza dal Circolo del Tennis Palermo. 

Cristian Carli (Tc Palermo2)

A TRENTO PER CARLI PUNTO DELLA BANDIERA IN DOPPIO – Nel girone battuta d’arresto con lo stesso punteggio per il Tennis Club Palermo Due, ancora senza punti all’attivo dopo il 5-1 incassato sui campi dell’ATA Trentino: il 22enne di Pietracuta è stato battuto 60 63 da Laurynas Grigelis, ma poi si è parzialmente riscattato in doppio, accanto ad Antonio Campo, superando 63 64 la coppia Nicolò Zampoli/Stefano D’Agostino. La formazione siciliana dovrà dunque sperare nei playout per rimanere nel massimo campionato.

Tennis Club Faenza: sfuma sul filo di lana la promozione in serie B

 

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti