Quanti benefici presenta il padel, sempre più lo sport del momento

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

La pandemia da coronavirus ha sconvolto ogni ambito della società, persino la quotidianità delle persone. Attività come mangiare fuori, passare una giornata a fare shopping e praticare sport sono state limitate al fine di garantire la sicurezza di tutti. Molta gente ha risentito della mancanza di queste attività, soprattutto l’ultima: l’impossibilità di praticare sport o fare ginnastica in palestra, a contatto con altre persone, non ha giovato moltissimo a coloro che sono atletici o che amano allenarsi fuori casa. Tuttavia, c’è un tipo di sport che non è stato vietato e che, con le giuste precauzioni, può essere praticato in tutta libertà: è il padel.

RACCHETTE E PALLINE ANCHE IN QUARANTENA – Il padel è un tipo di sport diventato molto popolare in questi mesi difficili: durante il lockdown, infatti, si è potuto assistere alla moltitudine di persone che, su internet, ha pubblicato video che li ritraeva mentre giocavano con le racchette. Inoltre, è stato l’unico sport praticabile durante il mese di novembre, caratterizzato da un altro periodo di limitazioni, soprattutto nell’ambito sportivo. Ma perché è diventato così popolare? In cosa consiste questo sport? E, soprattutto, che benefici porta? Il padel è un gioco molto divertente e praticabile da persone di diversa età, con condizioni fisiche diverse, ed è uno sport totalmente economico. Può essere considerato un’occasione per giocare e incontrare altre persone, sfogarsi, o semplicemente per allenarsi. Non richiede l’esecuzione di movimenti difficili e, a lungo andare, può essere anche gratificante dal punto di vista sportivo. È possibile praticarlo sia in un luogo chiuso che aperto e segue le stesse regole del tennis: basta comprare due racchette da padel, trovare un partner di gioco e iniziare. Moltissimi, proprio a causa del lockdown, si sono attrezzati per giocare nelle proprie case: l’unico requisito è avere una stanza ampia e senza ostacoli, e usare una rete o lenzuolo per delimitare l’area di gioco.

I campi del Padel Club Riccione
I campi del Padel Club Riccione

Il padel nacque negli anni ’70 in Messico, quando un cittadino piuttosto ricco, e appartenente alla buona società, decise di sfruttare lo spazio libero all’interno della sua residenza, per costruire un campo da tennis. Tuttavia, egli si rese conto che lo spazio era molto piccolo ed era caratterizzato, ai lati, da strutture in muratura. Ecco perché decise di posizionare, ai lati dell’area di gioco, una rete metallica che impedisse alla palla di uscire dal campo e garantire che rimanesse in movimento. Il padel non si diffuse al di fuori dell’Argentina prima degli anni ’80: arrivò prima in Spagna, poi in Francia, Stati Uniti e Brasile. Dagli anni ’90 in poi, ebbe il suo successo: molte persone iniziarono a praticarlo, proprio per le regole semplici di cui è composto.

I BENEFICI DEL PADEL – E’ facile constatare che il padel sia uno sport facilmente giocabile e praticabile. Tuttavia, non tutti sanno che tale gioco, sebbene sia considerato leggero, porta molti benefici al corpo. In primis, il padel è divertente e richiede uno sforzo minimo, quindi qualsiasi persona di qualsiasi età può praticarlo. Elimina lo stress, visto che richiede una maggior concentrazione sul gioco, ma allo stesso tempo rilassa il corpo e distrae la mente. Inoltre, l’utilizzo di pochissimi e semplici movimenti riduce gli infortuni e previene problemi cardiaci, grazie anche all’esercizio moderato. Questo sport è anche adatto a coloro che vogliono migliorare i propri riflessi, acquistare elasticità e reattività.
Il padel tonifica i muscoli del corpo e brucia un gran numero di calorie. Infatti, è uno sport perfetto per i bambini: li aiuta a muoversi, ad uscire, a evitare lo sviluppo di cattive abitudini sedentarie, a prevenire la comparsa dell’obesità e, soprattutto, a far sviluppare una sana disciplina sportiva. Un aspetto poco noto è che tale gioco può migliorare la qualità del riposo e ridurre notevolmente la possibilità di comparsa di mal di testa e di altri tipi di cefalea. Infine, rallenta l’invecchiamento prematuro del corpo.
Questi sono solo alcuni dei tanti benefici fisici del padel, tra i quali si annovera pure la possibilità di incontrarsi e socializzare, trascorrendo un momento di divertimento e svago. Il padel riesce a produrre un gran numero di endorfine, prevenendo la comparsa della depressione. In poche parole, si tratta di un vero e proprio antidoto per la solitudine e la tristezza.

Campionati italiani padel a Riccione
Una fase di gioco ai Campionati italiani di padel a Riccione

IL SEGRETO DELLA SUA POPOLARITA’ – Il padel ha acquistato notorietà durante il periodo del lockdown: moltissime persone si sono cimentate in questo sport, divertendosi anche in un periodo buio come questo. Ma qual è il segreto, come è riuscito a spopolare e diventare lo sport più giocato durante la quarantena? Innanzitutto, è necessario sottolineare il fatto che il padel è stato l’unico sport che poteva essere praticato durante il periodo di lockdown, a patto che si giocasse nelle strutture apposite e con distanza di un metro tra i giocatori. Altro fattore che ha avvicinato i nuovi giocatori è sicuramente la semplicità delle regole: il padel, rispetto al calcio o al tennis, è beginner friendly; questo vuol dire che, anche se non si è sportivi, si può comunque condurre una partita emozionante, non stancante e, soprattutto, divertente. Questo aspetto positivo contribuisce ad aumentare l’autostima e porta le persone a giocarci più spesso, soprattutto in compagnia. Inoltre, la possibilità di praticarlo in strutture esterne e interne lo rende molto allettante e popolare.

Il padel, in definitiva, è uno sport molto semplice, ma anche particolare e unico nel suo genere. Sebbene derivi dal tennis, presenta molte differenze: tra queste, vi è la sua facilità e la capacità di raggruppare molte persone. È lo sport ideale per tutti: non richiede molto sforzo fisico, ha regole comprensibili e, soprattutto, rappresenta un’occasione per stare con gli amici, familiari o semplicemente per incontrare nuove persone con cui socializzare.

Europei padel: i titani in campo

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti