Cerca
Close this search box.

L’ATP si rinnova, per puntare sempre più ai giovani

Un nuovo piano marketing, al via il prossimo 1° gennaio, con l’obiettivo di coinvolgere sempre più appassionati e attirare soprattutto i giovani. E’ il passo compiuto dall’ATP – l’associazione giocatori che governa il circuito maschile del tennis – presentato ufficialmente poco più di un mese e mezzo prima del suo lancio, svelando quello che sarà il nuovo logo – un giocatore che colpisce un dritto incastrato tra le lettere della sigla -, il quinto nella storia del sindacato giocatori, nato nel 1972. 

Sono tre in particolare le principali novità del piano, che mira a modificare la percezione del tennis maschile in giro per il mondo: la prima riguarda le Next Gen Finals, poi la nascita della nuova ATP World Team Cup (che andrà a fare concorrenza alla Coppa Davis) e la partnership con Amazon Prime Video (annunciata nel 2017).

Queste iniziative ambiziose e innovative ci daranno la possibilità di ispirare i fan sparsi per il mondo, dagli appassionati più accaniti a quelli che magari seguono il tennis solo per le Finals o i tornei dello Slam – ha sottolineato il presidente dell’ATP, Chris Kermode – Si tratta di mettere in vetrina il fantastico spettacolo che viene offerto durante tutto l’anno, sfruttando il mondo digitale e la tv e riempiendo gli stadi nei quali andremo. Stiamo attuando un approccio audace in tutto ciò che facciamo all’ATP: dal pioneristico accordo di broadcasting con Amazon Prime alle innovazioni delle Next Gen Finals. È un momento molto entusiasmante per il nostro sport, con leggende ancora al top e giovani che cercano di emergere“.

“AMALO TUTTO” IL NUOVO MOTTO – In questa operazione di rinnovamento il nuovo brand ATP sarà condiviso con tutti i tornei, i giocatori e gli sponsor, in modo che le campagne marketing possano garantire un’immediata riconoscibilità. Ogni categoria di tornei avrà il suo tratto distintivo (Next Gen ATP Finals, Nitto ATP Finals, ATP 1000, ATP 500 e ATP 250), oltre alla creazione di ben cento profili dei singoli giocatori. L’attività di marketing si svolgerà soprattutto sui media digitali, ma anche in televisione attraverso campagne mirate in tornei selezionati. Il motto che accompagna la campagna è “Love It All” (“Amalo tutto“), da Brisbane alle Finals.

Next Gen ATP Finals a Milano dal 6 al 10 novembre: la classifica aggiornata

 

Immagini collegate:

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti