Andrea Maria Artimedi

Junior Tour: Artimedi e Di Muzio brillano a Cipro, esce la Ceccarini

Le allieve della San Marino Tennis Academy di Giorgio Galimberti questa settimana si stanno rendendo protagoniste di ottime prove nel torneo Itf Junior Tour cipriota di Limassol, il “Ioannides Academy Junior Tournament” (Grade 5, terra).

In particolare Andrea Maria Artimedi ha superato le qualificazioni e due turni nel tabellone principale, raggiungendo i quarti di finale: la promessa abruzzese nelle qualificazioni ha battuto la russa Arina Stanchik per 6-2 7-5 e la belga Ellen Smeulders per 6-2 6-4, poi all’esordio nel main draw ha sconfitto la cipriota Mikaella Iosif (wild card) per 6-0 6-1, quindi l’israeliana Emmy Yaron (n.8) per 6-0 6-0, e si giocherà un posto in semifinale con la greca Eleni Fasoula.

Giorgia Di Muzio, allieva della San Marino Tennis Academy di Giorgio Galimberti

Bene anche Giorgia Di Muzio, che nel primo turno del tabellone principale ha superato 6-4 6-2 la bulgara Melody Todorova, quinta testa di serie, e al secondo turno affronta l’ucraina Valeriia Kornieva, proveniente dalle qualificazioni.

La coppia Artimedi-Di Muzio è in gara anche in doppio, dove al primo turno si misurano con Makride-Pavlova (Cyp-Rus).

Al “Ioannides Academy Junior Tournament” ha preso parte anche Maya Ceccarini, promettente giovane del Tennis Club Riccione, che all’esordio ha lottato per tre set con la russa Evgenija Safronova, quarta favorita del seeding, prima di cedere con il punteggio di 3-6 7-5 6-3.

Maya Ceccarini (Tennis Club Riccione)

La Ceccarini, in coppia con l’israeliana Emmy Yaron, anche in doppio si ritrova come avversaria la Safronova, al fianco della connazionale Ekaterina Nikoforova, accreditate della prima testa di serie del torneo.

I TABELLONI

 

 

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti