Il Ct Cervia, finalista nel 2018 del Trofeo MIngori Over 45

Il Ct Cervia sfiora il bis nel Trofeo Mingori over 45. Il team femminile alla Final Four del ‘Nonantola’

Inizio di primavera davvero di grande intensità per il Circolo Tennis Cervia, impegnato nell’ultimo fine settimana di marzo nell’atto conclusivo di due campionati regionali indoor.

La squadra Over 45 maschile ha ottenuto la piazza d’onore nel trofeo “Ivo Mingori” (38 le formazioni partecipanti alla competizione, prima in una fase a gironi e poi nel tabellone ad eliminazione diretta), dove era campione uscente. Paolo Pambianco e compagni hanno guadagnato il match clou battendo 2-1 in casa nel derby il Tennis Villa Carpena Forlì, cedendo di misura poi nella finalissima con lo Sporting Club Carpi. Pambianco ha regolato 6-3 6-1 Pierpaolo Moro, ma gli emiliani pareggiavano i conti con l’affermazione di Andrea Artioli su Mario Borghi (6-2 6-0) e poi con la coppia Cavazzoli-Artioli riuscivano a far loro il doppio decisivo prevalendo con un periodico 6-4 su Pambianco-Pigaiani, lasciando un po’ di amaro in bocca alla squadra capitanata da Andrea Mazzavillani.

Il capitano del Ct Cervia, Andrea Mazzavillani, premiato dal consigliere regionale FIT, Francesca Menarini


Dal canto suo la formazione femminile del Circolo Tennis Cervia dopo uno splendido cammino ha conquistato la final-four del trofeo “Città di Nonantola”, il campionato regionale a squadre indoor di quarta categoria, grazie al successo nei quarti di finale del tabellone in casa per 2-1 sul Tc Coriano. Poi sui campi della Polisportiva Nonantola in semifinale il team rosa cervese ha trovato disco rosso davanti all’Olimpic Zetadue A Modena (2-0), che poi ha alzato al cielo il trofeo superando per 2-0 il Borgo San Donnino che nell’altra semifinale aveva imposto l’alt al Ct Cacciari Imola.

5/5

More to explorer

3 risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti