I romagnoli in serie A1: Dalla Valle e Lucia Bronzetti vincono in singolare

Non solo Circolo Tennis Massa Lombarda nel maschile e Tennis Club Faenza nel femminile. Oltre alle due formazioni impegnate nel massimo campionato che ha preso il via domenica 14 ottobre, la serie A1 di tennis vede infatti protagonisti anche altri romagnoli, in forza a diversi circoli della Penisola. Vediamo dunque come è andata la giornata di apertura per loro.

Due ravennati sono scesi in campo con i colori dello Sporting Club Sassuolo, neo promossa in serie A1, uscito sconfitto per 5-1 sui campi del  Circolo Tennis Palermo. L’unico punto della formazione emiliana – presentatasi nell’isola senza il numero uno Stefano Napolitano, impegnato in contemporanea nelle qualificazioni del torneo Atp di Mosca – porta proprio la firma di Enrico Dalla Valle, che si è imposto per 62 61 sul mancino siciliano Claudio Fortuna. Niente da fare invece per il giovane Michele Vianello, battuto 63 62 dallo svizzero Luca Margaroli, come pure nei doppi: Omar Giacalone/Luca Margaroli b. Enrico Dalla Valle/Davide Della Tommasina 61 62 e Claudio Fortuna/Giorgio Passalacqua b. Michele Vianello/Giulio Mazzoli 75 75. Per lo Sporting Club Sassuolo è tesserato anche l’imolese Filippo Bettini. 

Enrico Dalla Valle (foto Anna Miletti)

Partecipa alla serie A1 maschile anche il riminese Cristian Carli, inserito nella rosa del TC Palermo Due – formazione la cui punta di diamante è Marco Cecchinato, fresco di ingresso fra i top della classifica mondiale – ma non schierato domenica nella trasferta a Forte dei Marmi, dove il sodalizio siciliano è stato battuto per 5-1.

FEMMINILE: BRONZETTI E GRYMALSKA A SEGNO – Passando al massimo campionato femminile, ha dato un prezioso contributo Lucia Bronzetti al pareggio colto dal Tennis Club Genova 1893 sui campi della Società Canottieri Casale (due compagini che saranno avversarie proprio della squadra faentina nel girone 1): la riminese ha infatti travolto con un doppio 61 la giovane Enola Chiesa.

Anastasia Grymalska (foto FIT/Sposito)

Nell’altro girone, nel 4-0 con cui le torinesi del Tennis Beinasco si sono sbarazzate del Tennis Parioli Roma c’è anche la firma di Anastasia Grymalska (62 63 alla capitolina Nastassja Burnett), che da qualche tempo si allena a Ravenna all’Urbinati Tennis Academy, sotto gli attenti occhi di coach Patricio Remondegui.

Tennis Club Faenza: sfuma sul filo di lana la promozione in serie B

 

5/5

More to explorer

2 risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti