Gaio e Travaglia aprono il 2019 nel challenger australiano di Playford

Comincia “down under”, dall’altra parte del pianeta, la stagione 2019 per Federico Gaio. Il 26enne tennista faentino è infatti uno dei sei italiani presenti nel tabellone principale del “City of Playford Tennis International”, torneo challenger Atp dotato di un montepremi di 81.240 dollari in scena sul cemento di Playford, in Australia. Gaio, numero 225 della classifica mondiale, è stato sorteggiato con il giapponese Go Soeda, numero 230 Atp, mentre entrerà in gara direttamente al secondo turno (nel tabellone a 48 posti) Stefano Travaglia, altro giocatore del Circolo Tennis Massa Lombarda, numero 134 Atp e quinta testa di serie.

Stefano Travaglia (foto Anna Miletti)

In gara nel torneo che segna l’inizio della marcia di avvicinamento agli Australian Open ci sono anche Lorenzo Sonego, numero 108 del ranking mondiale e primo favorito del tabellone, e Luca Vanni, numero 161 del ranking e 14esima testa di serie, entrambi esentati dal match d’esordio, Matteo Donati, numero 214 del ranking, opposto allo statunitense Ernesto Escobedo, numero 194 Atp, e Stefano Napolitano, numero 207 della classifica mondiale, che debutta contro il belga Arthur De Greef, numero 214 Atp.

US Open: Gaio supera le qualificazioni, prima volta in un tabellone Slam

 

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti