Forti e Dalla Valle avanzano al challenger di Cordenons

Due squilli targati Romagna arrivano dalla “Acqua Dolomia Tennis Cup”, torneo challenger Atp dotato di un montepremi di 64.000 euro in corso sui campi in terra rossa dell’EuroTennis Cordenons. Sui campi friulani, prima che la pioggia impedisse il completamento del programma, hanno infatti esordito positivamente, ripagando la wild card per il tabellone principale che è stata loro concessa, sia Francesco Forti che Enrico Dalla Valle.

Il giovane di Cesenatico, che ha compiuto 19 anni il 26 luglio, numero 922 della classifica mondiale, ha superato con il punteggio di 75 16 5-0 ritiro il qualificato brasiliano Rogerio Dutra Silva, numero 406 Atp, e giovedì sfiderà per un posto nei quarti il ceco Zdenek Kolar, numero 219 del ranking. 

Enrico Dalla Valle, 20 anni

Dal canto suo il ravennate Dalla Valle, 20 anni, numero 745 Atp, si è imposto per 62 75 sul serbo Miljan Zekic, che lo precede di 420 posti nella classifica mondiale (numero 326) e al secondo turno troverà il vincente del match – rinviato a mercoledì – tra Lorenzo Giustino (n. 233 Atp) e lo spagnolo Tommy Robredo (n.207 Atp), sesta testa di serie del torneo. 

I due Next Gen romagnoli sono in gara anche in doppio, grazie ad altrettante wild card, e curiosamente si sono ritrovati avversari al primo turno: Francesco Forti fa infatti coppia con Riccardo Balzerani, mentre Dalla Valle è affiancato da Jacopo Berrettini, fratello minore di Matteo, fin qui protagonista di un 2018 da applausi, con una rapida escalation culminata con il primo titolo Atp, conquistato a fine luglio a Gstaad. Il “derby” ha visto Forti/Balzerani prevalere per 64 1-1 ritiro.

Dalla Valle e Gaio, buona la prima al challenger di Padova

ORDINE DI GIOCO

TABELLONE SINGOLARE

TABELLONE DOPPIO

TABELLONE QUALIFICAZIONI

 

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti