Di Muzio e Artimedi (San Marino Academy) avanzano ai Tricolori giovanili

Impegni su più fronti, tutti di grande rilievo tecnico, per gli allievi della San Marino Tennis Academy di Giorgio Galimberti in questo inizio di settembre.

Erika Di Muzio è la 13esima testa di serie nei campionati italiani Under 14 in corso al Circolo del Tennis di Palermo. In Sicilia l’allieva di Giorgio Galimberti (classifica 2.8) è approdata agli ottavi di finale grazie alle affermazioni sull’umbra Livia Avorio (3.2) per 6-0 6-2 e sulla 2.7 piemontese Alessia Camerano, superata 7-6 7-6. Nel doppio la coppia Di Muzio-Pedone è la numero 2 del seeding. 

Erika Di Muzio a Palermo

Parte con il piede giusto al Tennis Club Foggia anche Andrea Maria Artimedi nei campionati italiani Under 16 femminili. La giovane che fa base sul Titano, numero 19 del seeding ai Tricolori, ha battuto al 2° turno per 6-0 6-7 (4) 6-3 Benedetta Ortenzi ed ora sfida Marianna Pipitone. Nel 1° turno del doppio per la coppia Artimedi-Zanolini successo su Cassani-Gassino per 6-2 6-3.

 

EREMIN, BERTUCCIOLI E DE ROSSI ALL’OPEN DI CASALECCHIO

Intanto tre giocatori dell’Academy sono impegnati nel torneo nazionale Open del Circolo Tennis Casalecchio (4.000 euro di montepremi). Si tratta del 2.1 Edoardo Eremin (n.2 del tabellone) che fa il suo esordio direttamente nei quarti contro l’emiliano Federico Marchetti (2.4), del 2.4 Federico Bertuccioli che negli ottavi ha superato 6-4 6-1 il 2.6 Luigi Moretti e del 2.4 sammarinese Marco De Rossi, che ha beneficiato del forfait di Giacomo Poletti.

Edoardo Eremin con Giorgio Galimberti

 

5/5

More to explorer

2 risposte

  1. This web site really has all the information and facts I wanted about this subject and didn’t know who to ask. ebbggkfeecdf

  2. Its like you read my mind! You seem to know so much about this, like you wrote the book in it or something. I think that you could do with a few pics to drive the message home a little bit, but other than that, this is great blog. An excellent read. I will certainly be back. ekegdkdbfkdbbedc

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti