Camila Giorgi a caccia degli ottavi a Wimbledon

Camila Giorgi (foto FIT/Tonelli)

Camila Giorgi è approdata al terzo turno del torneo di Wimbledon, terzo Slam della stagione in corso sull’erba dell’All England Lawn Tennis. La 26enne di Macerata, numero 52 del ranking mondiale, che all’esordio aveva eliminato la lettone Anastasija Sevastova, numero 21 del ranking mondiale e 21esima testa di serie, ha liquidato per 64 64, in poco più di un’ora ed un quarto di partita, la statunitense Madison Brengle, numero 108 Wta.

AVVIO IN SALITA NEI DUE SET PER LA GIORGI – Camila ha dovuto recuperare in entrambi i parziali. Nel primo set, infatti, l’americana è andata avanti 3-1: l’azzurra l’ha riagganciata sul tre pari e poi ha messo a segno il break decisivo nel decimo gioco, complice un doppio fallo della 28enne di Dover. Nella seconda frazione Camila si è ritrovata sotto per 3-0 con doppio break, ha infilato un parziale di cinque game consecutivi e nel nono gioco ha fallito tre match-point cedendo il servizio prima di riuscire a chiudere nel game successivo, ancora su un doppio fallo della Brengle.

Per la Giorgi quarta volta al terzo turno a Wimbledon (foto FIT/Tonelli)

CAMILA: “LUCIDA E SOLIDA NEI MOMENTI IMPORTANTI” – “Oggi con il servizio mi sono aperta molto il campo, anche se in certi momenti facevo tutto io, vincenti e errori – ha sottolineato Camila, il cui tabellino dice 40 winner e 30 gratuiti, con un saldo positivo di 10 – Sia nel match di esordio contro la Sevastova, che contro la Brengle, sono stata molto solida nei momenti importanti e quando dovevo ho chiuso. Anche quando sono stata sotto nel punteggio ho reagito bene senza perdere lucidità. Questo è un aspetto molto importante“.
L’azzurra ha anche parlato dei completi molto femminili che indossa annunciando che dal prossimo gennaio saranno in commercio. Li disegna sua madre Claudia: “E’ lei l’artista di casa, la linea si chiamerà Giomila“.

OSTACOLO SINIAKOVA SULLA STRADA PER GLI OTTAVI – Prossima avversaria per la Giorgi la ceca Katerina Siniakova, numero 42 Wta, approdata per la seconda volta in carriera al terzo turno dello Slam British. Uno pari il bilancio dei precedenti, con la 22enne di Hradec Kralove a segno nei quarti di Mosca del 2014 e Camila vincitrice al primo turno di Cincinnati lo scorso anno.
Ai “The Championships” la marchigiana vanta il quarto turno (ottavi) nel 2012 mentre quella di quest’anno rappresenta la sua quarta qualificazione al terzo turno dopo quelle del 2013, 2015 e 2017. Camila proprio sui prati, quelli olandese di ‘s-Hertogenbosch, nel 2015 ha conquistato il suo unico titolo Wta.

 

TABELLONE SINGOLARE FEMMINILE http://www.wimbledon.com/en_GB/scores/draws/2018_LS_draw.pdf

TABELLONE DOPPIO FEMMINILE http://www.wimbledon.com/en_GB/scores/draws/2018_LD_draw.pdf

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti