“Navigare per Ravenna”, una giornata all’insegna dell’amore per il mare

Unire i sodalizi del mare tra di loro e farne scoprire la storia alla città. E’ l‘obiettivo principale di “Navigare per Ravenna”, evento in programma nella mattinata di domenica 30 settembre nell’ambito della quinta edizione di ‘Sport in Darsena’.

Tutta la città con ‘Navigare per Ravenna’ risalirà il canale Candiano, lungo la spina dorsale dell’economia ravennate, per dare l’ormeggio in darsena di città, il luogo che insieme al porto di Classe è il cuore simbolico della storia di mare della città. Ci sono almeno 60 imbarcazioni iscritte che, grazie alla collaborazione di Comune, Guardia Costiera e Autorità di Sistema Portuale e quest’anno anche di Vigili del Fuoco e Croce Rossa, riusciranno a superare il ponte mobile e ormeggiare in Darsena. 

La splendida risalita del Candiano a bordo di barche a vela e a motore, che riporta il mare alla città e permette di scoprire la bellezza del porto commerciale di Ravenna – organizzata dal Circolo Velico Ravennate in collaborazione con tutti i sodalizi del porto: Ravenna Yacht Club, Lega Navale, Canottieri, Sub Delphinus, Marinando, Marinara e Circolo Velico Ravennate –  anticipa di pochi minuti altri tre eventi, uno remiero e due velistici di notevole importanza.
Anzitutto alle ore 10 la Canottieri Ravenna organizza una piccola esibizione sprint su barche singole (200mt) su tre serie da 3 e 4 imbarcazioni, maschile e femminile (categorie giovanili) e accoglierà alle 10.20 circa la flotta in arrivo dal mare a remi alzati, all’altezza del ponte mobile. 

Appena ormeggiato, tornano a Ravenna e prendono subito il via il Trofeo dei Sodalizi e il Trofeo del Porto di Ravenna. Il primo vedrá competere le società veliche del porto che si sfideranno sui Tom 28, le barche delle sfide per eccellenza nella stupenda coreografia della Darsena, mentre al secondo trofeo parteciperanno le principali aziende e associazioni di categoria del porto in un match ad altissimo valore di spettacolo. Per garantire la migliore comprensione da parte del pubblico, tutte le regate saranno accompagnate dallo speaker Matteo Papi che scandirà passo per passo ogni azione delle imbarcazioni coinvolte.

Questa splendida giornata di vela, alla quale la cittadinanza non può mancare, è resa possibile grazie al contributo e alla collaborazione fattiva del Coni, del Comune di Ravenna, di Autorità di Sistema Portuale, della Guardia Costiera e del Panathlon.

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti