Cerca
Close this search box.

Il maestro Fabrizio Serafini parla di “Sana Cultura Sportiva” a 200 studenti del “Valturio” di Rimini

La “Sana Cultura Sportiva” torna a scuola. Oggi il maestro Fabrizio Serafini ha parlato di questo importante tema, che è anche il titolo del suo libro, ad otto classi che frequentano l’Istituto Tecnico Economico Statale Valturio di Rimini, grazie alla sensibilità della dirigente scolastica Daniela Massimiliani. Per il terzo anno consecutivo il tecnico riccionese ha parlato in questa scuola superiore, davanti a 200 studenti, di cui una ventina di eccellenze nei vari sport, di agonismo, paura, motivazioni, intrinseche ed estrinseche, la differenza tra passione e fanatismo, di sogni, di condizionamento degli adulti, persone da emulare e da evitare, la gestione degli allenamenti e dello studio, un binomio assolutamente possibile. Con quello di oggi Serafini ha già trattato queste tematiche a 3400 studenti, come dice lui: “persone prima che atleti”.

Immagini collegate:

5/5

More to explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Net-Gen

“Le infinite radici della bellezza del tennis sono autocompetitive. Si compete con i propri limiti per trascendere l’io in immaginazione ed esecuzione.”

Contatti