Si è difeso come un leone, ingaggiando una gran battaglia, ma alla fine il riminese Manuel Mazza è uscito al 2° turno delle qualificazioni nel torneo Itf Men’s Future spagnolo di Benicarlo (15.000 dollari, terra) nella Comunità autonoma Valenciana.

Per il portacolori del Tennis Club Viserba esordio con successo (6-3 7-5) contro il russo Savva Polukhin, ma al 2° turno non gli è bastata una prova di grande generosità: in una sfida sul filo di lana l’ha spuntata infatti lo spagnolo Pedro Vives Marcos, prima testa di serie delle “quali”, per 7-6 4-6 10-6. Da sottolineare che nel primo set il romagnolo non ha sfruttato due set point sul 6-5 e 15-40 servizio per lo spagnolo.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *